1Spoleto, 17 agosto 2020 – Controlli su circa 110 veicoli e quasi 200 persone, di cui due denunciate a piede libero. E’ questo il dato più rilevante dei servizi effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Spoleto nel lungo week-end che ha accompagnato il ferragosto 2020. I molteplici controlli mirati non solo alla prevenzione delle violazioni alle norme sulla sicurezza stradale – visto l’incremento del traffico veicolare su tutte le arterie principali – si sono concentrati anche verso i centri dove si svolge la c.d. “movida” spoletina.Una attività pervicace, che si è articolata mediante il dispiegamento di ben 26 pattuglie. All’esito della quale 2 sono stati gli automobilisti trovati alla guida in stato di ebrezza alcolica, per i quali – oltre al sequestro amministrativo dei veicoli ed il ritiro delle patenti di guida – scatterà anche la denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Spoleto. A questi si aggiungono una quindicina di conducenti cui sono state elevate contravvenzioni per violazione delle norme del Codice della Strada.

Ma non solo. I Carabinieri, infatti, hanno eseguito molteplici controlli per le vie della “movida”, concentrando l’attenzione anche sul fronte del contrasto all’uso di sostanze stupefacenti. Tre persone saranno segnalate alla Prefettura di Perugia poiché trovate in possesso, complessivamente, di circa 12 grammi di sostanze stupefacenti. Si tratta di due ragazzi del posto, poco più che ventenni, e di un 53enne, noto alle forze di polizia, a casa del quale sono state trovate anche due piante di marijuana. (71)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini