Dal 3 al 6 settembre avrà comunque luogo Mostra mercato della cipolla e Motoraduno. I motivi del rinvio: volontà di non snaturare la rassegna ed evitare il rischio Covid 19

1Cannara, 25 agosto 2020  – “Abbiamo valutato attentamente come poter organizzare quest’anno la Festa della cipolla, ma due condizioni relative alle precauzioni rispetto all’emergenza Covid 19 hanno imposto lo stop”. Così il presidente dell’Ente Festa della cipolla di Cannara Roberto Damaschi annuncia l’annullamento dell’edizione 2020 della manifestazione.
“Non abbiamo voluto snaturare il senso di aggregazione della rassegna – ha commentato Damaschi – e non si è voluto esporre il paese di Cannara a una possibile ondata di contagi dovuti agli inevitabili assembramenti, tutto tenuto conto che la gestione in sicurezza della Festa visti i numeri sarebbe stata impossibile. Abbiamo dovuto soprassedere anche a idee alternative vista la recrudescenza dei contagi che ha imposto la stessa valutazione di cui sopra”.
Per salvaguardare la promozione del territorio e dei prodotti tipici, da giovedì 3 a domenica 6 settembre, al parco XXV Aprile all’interno dell’Onion Summer Village di Cannara avrà comunque luogo la Mostra mercato della cipolla e dei prodotti tipici, la cosiddetta fiera, abbinata allo street food dedicato alla cipolla, e il consueto Motoraduno che si concentrerà nel pomeriggio di sabato e nella mattinata della domenica. (122)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini