1MAGIONE 26 AGOSTO 2020 – “Riapriremo tutti i nostri plessi scolastici il 14 settembre e lo faremo garantendo il rigoroso rispetto delle linee guida e delle indicazioni del Comitato tecnico scientifico appositamente costituitosi e dell’Istituto superiore di sanità”. Ad affermarlo Eleonora Maghini, assessore alle politiche scolastiche del Comune di Magione, promotrice di un incontro con le famiglie insieme alla Preside Francesca Volpi.
Intervenuti, inoltre, l’Assessore ai lavori pubblici Massimo Ollieri, l’assessore alla cultura Vanni Ruggeri, l’ingegnere Quintilio Proietti, responsabile della scuola.
All’incontro, tenutosi presso il Palazzetto dello Sport per illustrare quello che si sta facendo per consentire la riapertura delle scuole in sicurezza, hanno partecipato rappresentanti di classe, insegnanti fiduciarie di plesso, delegati del personale Ata e personale amministrativo, ufficio scuola comunale.

“Abbiamo voluto incontrare i rappresentanti delle famiglie – fa sapere l’assessore – per metterli a conoscenza di quello che si è fatto e che si sta facendo per far tornare a scuola i loro figli garantendo sia la massima sicurezza che la didattica. Tutte le nostre scuole non presentano criticità. Abbiamo aule abbastanza grandi da garantire adeguato distanziamento tra gli studenti e i docenti, cioè banchi monoposto con distanza tra l’uno e l’altro di un metro per i diversi ordini di scuola escluso l’infanzia, dove non è previsto il distanziamento ma l’utilizzo di dispositivi di protezione da parte del personale docente e non docente e la separazione fra gruppi”. “In tutti i plessi   –  prosegue l’assessore Ollieri  – sono in corso numerosi lavori di manutenzione e adeguamento sia con gli operai comunali che con ditte specializzate. Sono inoltre stati acquistati numerosi arredi necessari sia al distanziamento che alla realizzazione  di spazi educativi. Particolare attenzione stiamo ponendo alle aree esterne. Da sottolineare che la maggior parte dei lavori e degli acquisti sono stati pensati non soltanto come emergenza Covid19 ma in ottica di miglioramento e riqualificazione dei plessi.”

“Rimangono da definire in maniera più specifica – prosegue Maghini – alcuni aspetti relativi alla refezione scolastica, che ripartirà il 28 settembre, e del trasporto scolastico, che verrà ovviamente avviato, la cui organizzazione è più complessa perché mancano ancora linee guida precise che auspichiamo arrivino quanto prima. Attualmente si stanno rivedendo i tragitti e gli orari in base ai nuovi orari di ingresso e uscita definitivi dalla scuola. Sarà comunque imprescindibile l’uso di mascherina, di gel e sanificazione quotidiana dei mezzi.”

Tra le tante comunicazioni date relative all’organizzazione scolastica, la Preside Volpi durante l’incontro ha fatto sapere che la scuola provvederà quotidianamente ad assicurare le operazioni di pulizia con detergenti specifici con particolare attenzione ai servizi igienici che verranno puliti più volte al giorno, a superfici e oggetti destinati alla didattica, agli spazi comuni. Acquistati inoltre, parte dalla scuola e parte dalla Misericordia, atomizzatori per tutti i plessi scolastici per garantire una sanificazione più efficace.

“Stiamo vivendo un momento molto particolare – conclude l’assessore Maghini – in cui una corretta informazione è fondamentale per non creare confusione e inutili paure. Per questo invito a fare riferimento solo a fonti ufficiali. Come amministrazione e scuola comunicheremo gli aggiornamenti in materia tramite i nostri canali. Come Amministrazione ci sentiamo di ringraziare lo straordinario lavoro che stanno svolgendo gli uffici lavori pubblici e scuola comunali ma anche la Scuola per la grande collaborazione in questi mesi.” (81)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini