Marco Diafaldi, il portacolori del rione Spada, ha fermato il cronometro a 52.60

Marco Diafaldi, il portacolori del rione Spada, ha fermato il cronometro a 52.60

FOLIGNO, 30 agosto 2020 – Il dio Pluvio, alla fine ha concesso la tregua dovuta per la sessione di prove che, per evitare assembramenti, si sono tenute a porte chiuse. E’ stata l’ultima occasione per i binomi dei 10 Rioni ormai ai nastri di partenza per la giostra del 13 settembre.  I cavalieri hanno avuto a disposizione 3 giri ciascuno. Marco Diafaldi, il portacolori del rione Spada, è stato il più veloce in sella a City Hunter. Nella prima prova ha fatto fermare il cronometro a 52.60. Ecco il tempo degli altri cavalieri: Ammanniti, Tommaso Finestra su Hamamelis, 54.84; La Mora, Mattia Zannori su Macchia d’Olio 53.64 (ha sbagliato il secondo anello); rione Cassero, Luca Innocenzi su Cherie d’Arcardia 53.58; rione Pugilli, Pierluigi Chicchini su Edward Engald, 53.62; rione Giotti, Daniele Scarponi su su Annaurora, 54.24 (ha fallito il terzo anello); rione Contrastanga, Alessandro Candelori su Olaya de L’Alguer, ha provato senza lancia; rione Morlupo, Lorenzo Paci su Swinging Lady, 55.09; rione Croce Bianca, Massimo Gubbini su Houndon, 54.17; rione Badia Cristian Cordari su Speedwell Blue 53.58, (errore al terzo anello).
Ecco i tempi nella seconda prova: Ammanniti con Dock of the Bay 54.81; La Mora su Livarot,55.41; Cassero con Gold Tower 54.06; Pugilli su Natalja, 58.19 (ha mancato il primo anello); Spada su Capitano Knox 55.17; Giotti su Daytona Man 54.94; Morlupo su Temeswar 56.30; Croce Bianca su Houndon, 54.05; Badia su Speedwell Blue 54.26
Nella terza prova: Cassero su Majestic Red 55.20; Pugilli su Natalja 56.39; Spada su Hartswell 58.80; Giotti su Daytona Man, ha abbattuta una bandierina. Il tempo è stato di 54.23. (114)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini