1Foligno, 3 settembre 2020 – Profondo cordoglio in città per la morte del dottor Enrico Secondari. Stimato medico, internista presso l’ospedale di Foligno, studioso e appassionato della sua professione,  ha sempre svolto con sensibilità il suo lavoro nei confronti dei suoi pazienti. Secondari è stato anche un grande sportivo e un padre affettuoso e orgoglioso dei suoi due amati figli Elena e Simone. Ultimanente si era messo a studiare anche il coronavirus e avanzava l’ipotesi di aver presumibilmente scoperto la terapia per debellare il Covid 19. Sempre disponibile per gli altri, lottava da qualche tempo con una grave forma di tumore che lui stesso aveva intuito anticipando la diagnosi della malattia. Nonostante la grave patologia ha continuato fino all’ultimo i suoi studi medici. “Esprimo profondo cordoglio, a mio nome e dell’amministrazione comunale, per la scomparsa dell’amico Enrico Secondari. Uomo e medico stimatissimo, internista all’ospedale San Giovanni Battista di Foligno, sempre in prima linea al Pronto Soccorso”. Lo ha sottolineato in una nota il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini. “Ha vissuto la professione come una missione al servizio della gente – ha rilevato il sindaco – brillanti le sue idee, autore di un metodo di studio ecografico per la visualizzazione dei calcoli ovunque localizzati nell’uretere, evitando così radiazioni. Recentemente aveva presentato una teoria su come combattere il Covid-19. Lascia un grande vuoto nella comunità e in tutti coloro che hanno avuto l’onore di conoscerlo”. (255)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini