Giovedì 10 settembre, alle ore 15, nella sede di Terni di Confindustria Umbria, saranno presentati i risultati della Fase 1 del progetto

1Terni, 7 settembre 2020 – Saranno presentati giovedì 10 settembre 2020 alle ore 15, nella sede di Terni di Confindustria Umbria, i risultati della Fase 1 del progetto “Urban Re-Generation”, promosso da Confindustria Umbria, dalla sua Sezione di Terni e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni con la partecipazione di otto importanti imprese del territorio. Il progetto, che è stato presentato alla fine del 2019 e che punta alla valorizzazione del territorio promuovendo uno sviluppo sostenibile, ha l’obiettivo di coniugare crescita industriale e salvaguardia del territorio attraverso l’adozione di politiche energetiche e ambientali innovative. L’incontro sarà l’occasione per presentare i risultati della prima fase di Urban Re-Generation che prevedeva l’analisi e la mappatura delle migliori pratiche applicate dalle otto aziende in materia di sostenibilità ambientale, economia circolare e gestione dell’emergenza Covid.

All’incontro interverranno: Antonio Alunni, Presidente di Confindustria Umbria, Donatella Tesei, Presidente della Regione Umbria, Leonardo Latini, Sindaco di Terni, Luigi Carlini, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni. I risultati del progetto saranno illustrati da Giammarco Urbani, Presidente della Sezione Territoriale di Terni di Confindustria Umbria e discussi con Stefano Ciafani, Presidente Nazionale di Legambiente. All’iniziativa, che si potrà seguire anche in videoconferenza attraverso la piattaforma Zoom, prenderanno parte anche i rappresentanti delle otto aziende che costituiscono il primo nucleo di quello che sarà il primo «Distretto italiano della Sostenibilità, dell’Economia Circolare e della Rigenerazione urbana». Si tratta di: Acciai Speciali Terni, Beaulieu Fibres International, Exolon Group, ERG Hydro, Fucine Umbre, Sangraf International, Novamont e Tarkett. (143)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini