In mostra le opere dello scultore Arcangelo Sassolino. Uno dei Borghi più belli d’Italia protagonista del progetto nazionale della Fondazione Elpis

1Massa Martana, 8 settembre 2020 – Il Comune di Massa Martana, uno dei Borghi più belli d’Italia, sarà tra i protagonisti della prima edizione di “Una boccata d’arte” che si terrà in tutta Italia il 12 e 13 settembre con la mostra “Forma Invisibile” di Arcangelo Sassolino, lo scultore che con le sue installazioni sorprende, scandagliando la fisica e le sue leggi mettendole al servizio dell’arte. È giunto così alla sua piena realizzazione il progetto dell’imprenditrice Marina Nissim e della sua Fondazione Elpis, in collaborazione con Galleria Continua. Venti artisti in 20 borghi nelle 20 regioni italiane. La formula è questa. Per almeno un mese venti interventi artistici site-specific, realizzati per la maggior parte in esterni, da artisti di arte contemporanea emergenti e affermati, animano in modo corale e diffuso i borghi italiani. Le amministrazioni coinvolte con entusiasmo hanno accettato di aderire alla proposta di Fondazione Elpis, dando nuovo impulso alla gioia di stare insieme, alla partecipazione collettiva all’arte, all’aria aperta e in sicurezza. Il progetto, oltre a sostenere la diffusione dell’arte contemporanea, obiettivo primario di Marina Nissim, ha voluto essere una scintilla di ripresa culturale e turistica attraverso l’incontro virtuoso tra due poli che si attraggono per loro natura: l’arte contemporanea e la bellezza, tutta da scoprire, del patrimonio storico artistico dei borghi italiani. Una boccata d’arte è un gesto di reazione di fronte a condizioni avverse, un’idea innovativa e una piccola rivoluzione del pensiero che rimette al centro dell’attenzione la valorizzazione dell’arte e del paesaggio, promuovendo il turismo di prossimità e la curiosità di chi ama vivere le proposte culturali del proprio territorio.

“Massa Martana la cultura e l’arte contemporanea: una simbiosi tra la valorizzazione della bellezza di uno dei borghi più belli d’Italia e l’esaltazione dell’arte, attraverso un linguaggio che esprime emozioni e riflessioni – commenta il Sindaco – . È con questo spirito che il progetto Una boccata d’arte e il nostro borgo s’incontrano con grande passione. In un momento storico come quello vissuto e che stiamo ancora vivendo, l’arte è un legame che salda ed incoraggia fornendo sostegno, ispirazione e prospettiva. La valorizzazione del nostro territorio passa anche da questo, l’arte come crescita del desiderio di cultura. Come Sindaco di Massa Martana non posso esimermi dal ringraziare la Fondazione Elpis, Galleria Continua e soprattutto Arcangelo Sassolino per aver scelto il nostro bellissimo borgo e aver realizzato Forma invisible”. (75)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini