I termini per la presentazione della domanda scadono il 12 settembre

1Spoleto, 8 settembre 2020 – Ultimi giorni per presentare la domanda e accedere al contributo previsto per prestazioni individuali di lavoro a domicilio dall’avviso ‘Family Help’. La misura, finanziata con fondi POR FSE per l’inclusione sociale e la lotta alla povertà, è rivolta a chi lavora o è inserito in un percorso di formazione o qualificazione professionale. La richiesta (c’è tempo fino al 12 settembre) può essere fatta per servizi rivolti ad agevolare la conciliazione dei tempi di vita e lavoro, coniugare il diritto al lavoro con il lavoro di cura familiare, in particolare laddove ci siano bambini, anziani, minori, persone disabili o comunque bisognose di aiuto.
È prevista l’assegnazione di un contributo massimo di € 2.000,00, con anticipo pari al 95% dello stesso, in due quote e il restante a rendicontazione delle spese sostenute per la retribuzione di prestazioni o servizi integrativi flessibili (esempio: attività di supporto a bambini e ragazzi come accompagnamento a scuola o nelle attività extra-scolastiche, espletamento di attività domestiche, accompagnamento di anziani, minori, disabili, o persone in difficoltà).

L’Isee di chi richiede il contributo non deve essere superiore a 40.000 euro. L’avviso e il modello di domanda sono disponibili nel sito del Comune di Spoleto >> https://bit.ly/2GAzImR. (94)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini