Il 12 e 13 settembre nuovo week end di iniziative estive ad ingresso gratuito per il rilancio del Parco Sant’Angelo a cura di ‘Comunità TUrbAzioni’, il progetto di rigenerazione urbana dell’associazione Ya Basta! Perugia: dibattito con un incontro su questioni di genere, precariato e migrazioni, musica con il ‘Town Hall Party’ e teatro con lo spettacolo ‘I tamburi di Campana’

1PERUGIA, 11 settembre 2020  – Ancora un fine settimana ricco di eventi al Parco Sant’Angelo. Sabato 12 e domenica 13 settembre si svolgeranno quindi nuovi appuntamenti che rientrano all’interno delle iniziative targate ‘Comunità T.Urb.Azioni’, a cura dell’Associazione YaBasta Perugia e in collaborazione con la comunità di residenti, commercianti e associazioni della zona di Corso Garibaldi.
Si inizia sabato 12 settembre alle ore 18,30 con l’incontro pubblico ‘Raccontare Altro – Donne e uomini, precariato, migrazioni’. Partecipano Ugo Carlone, autore di “Reddito per tutti”, Giovanni Dozzini, autore di “E Baboucar guidava la fila” e Sara Pasquino, avvocata e attivista. Ci sono questioni di cui si parla poco, e spesso, se lo si fa, si parla male, in maniera unilaterale. Sulle questioni di genere, sulle reali condizioni dei migranti, sul precariato come condizione di vita per intere generazioni i racconti sono sfocati, le definizioni inappropriate. Con l’incontro finale del ciclo di riflessioni “Pensare, dire, fare” i presenti proveranno a fare un po’ di luce su una serie di stereotipi distorcenti che non aiutano a captare la realtà. Relatori sono tre persone che hanno il pregio di guardare il mondo da una prospettiva diversa da quella dalla quale siamo abituati a inquadrarlo: Ugo Carlone, che ha scritto il saggio “Reddito per tutti”, in cui si ragiona di reddito e condizioni lavorative, Giovanni Dozzini, autore del fortunato romanzo “E Baboucar guidava la fila”, in cui si guarda ai migranti in quanto persone, e Sara Pasquino, avvocata e attivista.
A seguire “Town Hall Party al Parco Sant’Angelo!” (ingresso gratuito). Comunità T.Urb.Azioni e Ya Basta! Perugia ospitano nella splendida cornice del Parco il Town Hall Party. Dalle 19,30 aperitivo con Record Hop by Hank che si alternerà con Ol’boozers Boogie trio di Perugia country rockabilly alla vecchia maniera. Durante la serata sarà presente la Rock Your Boogie Dance School. Ci sarà la possibilità di cenare con hamburger e chips.

2Domenica 13 settembre alle ore 19.30, andrà in scena lo spettacolo teatrale ‘I tamburi di Campana’ di e con Sebastiano Ragni, musica a cura di Giovanni Baldassarri (ingresso gratuito).
Di eccelsi artisti vissuti nella solitudine e morti nell’oblio la storia ne è piena. Uomini che avevano delle grandi cose dentro, circondate purtroppo da un insieme di inquietudini e paranoie che li hanno sotterrati. Non a caso molti vengono scoperti veramente solo dopo morti, quando il ricordo di loro come persone è ormai svanito, e allora, tolta l’oscurità della loro persona, si apre il mare di poesia e amore che covavano dentro. Dino Campana avrà la fortuna, anche se post mortem, di ricevere un premio letterario ed accedere alla possibilità di fare un discorso di ringraziamento, stile Oscar ma con meno filtri, come certamente era lui. Ripercorrerà il corso della sua vita, racconterà la verità là dove è mancata e si prenderà le sue piccole rivincite. Verranno in suo soccorso le figure chiave della sua vita, o meglio il loro ricordo, ciò che per lui hanno simboleggiato, saranno gli spiriti guida del suo ultimo grido al mondo. Starà a lui decidere cosa sia più importante: la vendetta verso coloro che lo hanno screditato o la speranza di un futuro, umanamente parlando, migliore. La risposta più giusta non è quasi mai la più pratica.
Sebastiano Ragni, poliedrico attore di Perugia formatosi a Roma presso l’Accademia Fondamenta a cura di Giancarlo Sammartano, ha curato la parte drammaturgica e attoriale. Giovanni Baldassarri, vibrafonista di larghe vedute dal suono ancestrale, direttamente dal Conservatorio di Perugia “Francesco Morlacchi”, ha curato la parte musicale.

Dopo le iniziative di questo week end è già in programma per il prossimo un tre giorni dedicata alle radio indipendenti. Dal 18 al 20 settembre si svolgerà infatti il Gemini Network – Festival radio indipendenti: il primo festival di Gemini, un network di radio indipendenti che riunisce una quindicina di realtà disseminate in tutto il territorio nazionale. Il festival, oltre ad avere la presenza di decine di collaboratori delle tante radio presenti nel network, avrà diversi momenti laboratoriali e di dibattito riguardanti le tematiche della comunicazione radiofonica e delle sue trasformazioni. Durante il Festival si cercherà di implementare l’esperienza di Gemini con una nuova assemblea pubblica e aperta, prevista per domenica 18, come momento conclusivo della kermesse.

Comunità TUrbAzioni
Comunità TUrbAzioni è il nuovo progetto di rigenerazione urbana del 2020 per l’associazione ‘Ya Basta! Perugia’ che prosegue il suo percorso dopo le ‘Azioni urbane con il turbo’ e la prima esperienza in città di civic crowdfunding ‘Re Take Parco Sant’Angelo’ in ottica di una riqualificazione partecipata e condivisa dell’area del centro storico perugino che comprende il Parco Sant’Angelo e Corso Garibaldi.
Dopo l’avvio di alcuni interventi di riqualificazione del Parco, proposti e scelti dalla stessa comunità del Borgo d’Oro, hanno preso il via dallo scorso mese di luglio anche gli eventi estivi. Ed in autunno ci saranno altri laboratori per concludere gli interventi scelti del crowdfunding ‘Re Take Parco Sant’Angelo’. (111)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini