BacchettaCittà di Castello,12 settembre 2020. Dichiarazione del sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta: “Aggiorniamo la situazione sul fronte COVID con due nuovi positivi, appartenenti ad un medesimo nucleo familiare. Sono asintomatici e in isolamento domiciliare. I positivi dunque salgono a 9. Siamo in attesa che si negativizzino e nessuno è ricoverato in ospedale. Viviamo in una fase di transizione complessa, il virus è ancora in atto. Far vivere tutte le attività implica una percentuale di rischio di cui dobbiamo tenere conto. Lunedì riapriranno le scuole. Anche in questo caso dovremmo seguire tutte le indicazioni a protezione del contagio. Con questo virus dobbiamo convivere fino a quando non sarà trovato il vaccino. La scuola è un settore cruciale della vita pubblica nel quale si concentrano importanti interventi: la nuova struttura per l’ITIS, l’inizio dei lavori nel liceo classico, i lavori nelle scuole elementari che sono stati già programmati. Lunedì mattina sarò a Norcia come presidente della Provincia perché riapriremo la scuola Battaglia e questa riapertura in una zona martoriata dal terremoto spero che sia un buon segnale.

A Città di Castello il vicesindaco e l’Assessorato ai Servizi educativi seguiranno l’inizio dell’anno scolastico. Facciamo un augurio di buon lavoro a tutto il personale, dirigenti, insegnanti, personale ATA che in percentuale altissima si sono sottoposti ai test sierologici. Un In bocca al lupo agli studenti naturalmente che torneranno a scuola sapendo che ci sono delle regole da rispettare a contrasto del virus, ma ora, rispetto a qualche mese fa, abbiamo molti strumenti in più per combatterlo”. (180)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini