Il Prefetto di Perugia, Aramando Gradone

Il Prefetto di Perugia, Aramando Gradone

Foligno, 13 settembre 2020 – Manca  ormai poco all’atteso momento in cui i magnifici dieci sfideranno il Dio Marte per aggiudicarsi la vittoria. Una gara quest’anno ancora più carica di aspettative e di significati, vista la situazione sanitaria che sta vivendo il nostro Paese e che ha comportato per tutti i volontari e gli organizzatori uno sforzo, una dedizione e un’attenzione davvero senza precedenti nella storia della nostra Manifestazione. Grande, in queste ore,  l’impegno di tutto l’Ente Giostra e dei dieci Rioni per garantire il rispetto della normativa “anticovid” e consentire lo svolgimento della gara nella massima sicurezza. Gradito ospite della Quintana il Prefetto di Perugia dott. Armando Gradone (nella foto), oltre al Conte Ranieri Campello, ormai amico storico della nostra Festa. La cronaca della Giostra andrà in diretta sul canale 10 di Umbria TV e in streaming sulla pagina Facebook Giostra della Quintana di Foligno a partire dalle ore 15.30 circa. La novità di quest’anno sarà la presenza al Campo de li giochi delle telecamere di Skytg24 che lunedì proporrà, nel proprio palinsesto, le immagini della Giostra.

Il teatro della gara. Vi assisteranno solo 1800 spettatori

Il teatro della gara. Vi assisteranno solo 1800 spettatori

Questi i binomi che, salvo imprevisti, scenderanno in campo: Rione Ammanniti: Tommaso Finestra su Hamamelis , Rione Badia: Cristian Cordari su Capitan Segreto, Rione Cassero: Luca Innocenzi su Guitto, Rione Contrastanga: Alessandro Candelori su Invincible Fong, Rione Croce Bianca: Massimo Gubbini su Super Magic, Rione Giotti: Daniele Scarponi su Annaurora, Rione La Mora: Mattia Zannori su Macchia d’Olio, Rione Morlupo: Lorenzo Paci su Tough and Tyni, Rione Pugilli: Pierluigi Chicchini su Edward England, Rione Spada: Marco Diafaldi su City Hunter. (177)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini