La nona edizione autunnale aperta fino a domenica 20 settembre ai Giardini del Frontone la mostra mercato di piante rare

1Perugia, 18 settembre 2020 – E’ stata inaugurata questa mattina la nona edizione di Perugia Flower Show, la mostra mercato di piante rare e inconsuete che, puntualmente, ogni anno arriva ai Giardini del Frontone con un carico di verde di qualità.
All’interno del giardino i visitatori avranno l’opportunità di incontrare 60 espositori tra i migliori del panorama florovivaistico nazionale con le loro collezioni incantevoli: arbusti insoliti, alberi da frutto di ogni varietà da quelli del benessere fino a quelli in specie antiche e ritrovate, graminacee ornamentali che proprio in questo periodo dell’anno colpiscono per i meravigliosi colori che regalano.

2Non mancheranno per gli amanti delle acidofile le migliori varietà di camelie, alcune già pronte per la loro fioritura autunnale-invernale, collezioni di aceri giapponesi e tantissime varietà inconsuete di Hydrangea. Da non dimenticare naturalmente i bulbi nel pieno della loro bellezza, le rose antiche e moderne, le salvie ornamentali, ma anche agrumi, piante carnivore, piante acquatiche e pelargoni.
Come per le altre edizioni, Perugia Flower Show offrirà anche tutta una serie di eventi collaterali tenuti dagli stessi espositori come seminari e corsi di giardinaggio, divertenti attività didattiche per bambini, insieme a laboratori scientifici e culturali,  grazie alle importanti collaborazioni con le istituzioni locali come la Regione Umbria e Il Dipartimento di Scienze Agrarie che negli anni sono diventati il punto di forza e il marchio distintivo della manifestazione. Saranno tutti gratuiti, e tutti gestiti nel massimo rispetto delle normative nazionali anti-Covid 19. L’iscrizione online nel form dedicato del sito ufficiale www.perugiaflowershow.com.
Cs20045.IC (165)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini