1Deruta, 26 settembre 2020 – Alcune notti è stata rapinata la tabaccheria lungo la Via Tiberina. “E’ un fatto gravissimo -scrive il sindaco Michele Toniaccini-  Esprimo massima solidarietà al titolare, ma come sindaco e in qualità dell’Amministrazione comunale ci siamo attivati e continueremo a farlo, perché Deruta continui a essere una città sicura e accogliente. Abbiamo potenziato la videosorveglianza, attivando telecamere in entrata e in uscita dalla città; abbiamo chiesto al Prefetto di Perugia un potenziamento delle forze dell’ordine e, contemporaneamente, abbiamo incrementato le unità in capo alla polizia municipale. Abbiamo anche attivato, con un protocollo d’intesa, il controllo di vicinato.
Questo a testimonianza del fatto che quanto in nostro potere lo stiamo facendo. E non arretrerò di un passo sulla nostra sicurezza che è una priorità.
La sicurezza va intesa anche in senso più ampio ed è il risultato del comportamento di ciascuno di noi, sta anche nelle piccole azioni quotidiane.
Consentitemi una parentesi. Quanto sta accadendo in un’area di San Nicolò di Celle mi preoccupa. Alcuni residenti mi hanno segnalato il ripetersi di azioni non appropriate che non fanno parte della cultura che caratterizza i principi e valori su cui si fonda la nostra comunità. L’indignazione è ancora più forte quando rilevo che protagonisti di queste situazioni sono alcuni giovani..
Una ristrettissima minoranza che però rappresenta la delicata e preoccupante situazione sociale e valoriale prima ancora che economico che la società di oggi sta vivendo.
Mi auguro che questi episodi non si ripetano”.

  (314)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini