1Perugia, 30 settembre 2020 – Si è aperto stamani a Villa Umbra il triennio 2019-2022 del Corso di formazione specifica in Medicina Generale alla presenza del Direttore regionale Salute e Welfare Claudio Dario e del Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Perugia Graziano Conti. Il corso, a cui partecipano 52 laureati in Medicina e chirurgia abilitati all’esercizio professionale, alternerà nel prossimo triennio formazione in aula ed esperienza pratica e si concluderà con un esame finale abilitante alla professione di medico di medicina generale. Il titolo è riconosciuto in tutti i Paesi dell’Unione Europea. “La formazione specifica in medicina generale – ha sottolineato l’Amministratore Unico della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, Marco Magarini Montenero – persegue un duplice obiettivo: specializzare risorse professionali strategiche e fornire al sistema sanitario regionale personale preparato, pronto ad affrontare i nuovi bisogni di salute emergenti. I medici rappresentano una risorsa fondamentale per il benessere delle nostre comunità. Oggi, di fronte alla pandemia da coronavirus, ne comprendiamo ancor più l’importanza”.

Direttore Dario“Esercitare la professione di medico di medicina generale – ha dichiarato il Direttore regionale Claudio Dario – significa curare il paziente secondo un approccio olistico ed interagire con strutture sempre più specializzate. Significa erogare una medicina territoriale, vicina al paziente. Oggi, come ben evidenziato dall’emergenza Covid-19, è necessaria una medicina sempre più integrata, agile, flessibile, impostata sui bisogni sanitari emergenti. Punto di forza del rinnovato sistema è e sarà l’interazione tra medicina di prossimità e medicina specializzata. Interazione che, grazie al progresso tecnologico, non incontra più ostacoli. Il presente e ancor più il futuro esige una medicina smart, interattiva ed immersa nella comunità locale”.

3La Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica ha competenza nella gestione e organizzazione delle attività teoriche relative ai corsi di formazione specifica in Medicina Generale, tra le quali seminari e convegni, e delle attività di tirocinio pratico presso le strutture sanitarie della regione Umbria. Il piano didattico dei corsi di formazione specifica in Medicina Generale è predisposto sempre dalla Scuola Umbra con la collaborazione dei coordinatori didattici, i dottori Piero Grilli, Gregorio Baglioni, Tiziano Scarponi, Maurizio Verducci, Feliciano Martini, Andrea Nicasi Zanetti. Il piano didattico è approvato dalla Commissione tecnico scientifica, presieduta da Graziano Conti. La Commissione assicura supporto tecnico e scientifico alla Regione Umbria.

Ad oggi il Corso di formazione specifica in Medicina Generale ha abilitato oltre 600 medici all’esercizio della professione di medico di Medicina Generale. Scuola Umbra organizza, inoltre, la formazione di Tutor di Medicina Generale e di Docenti per la composizione degli appositi Albi regionali. (73)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini