Il sindaco Enea Paladino: “Scelta assurda del Governo Conte sulla raccolta dei rifiuti indifferenziati”

1Citerna, 1 ottobre 2020 – “La raccolta dei rifiuti dalle utenze domestiche nel nostro territorio è un servizio che funziona e che ha grandi potenzialità di crescita”. Sono le parole del sindaco del Comune di Citerna, Enea Paladino, che esprime preoccupazione per le nuove disposizioni legate alla gestione dei rifiuti. “SoGePu, gestore del servizio rifiuti, ha comunicato che da domani, giovedì 1 ottobre, in applicazione del D.Lgs. 121/2020 interromperà la raccolta della RUR dalle utenze domestiche. Questa scelta del governo Conte – continua il primo cittadino – oltre ad essere insensata e assurda produrrà notevoli difficoltà a tutti i cittadini, creando una situazione ingestibile per gli Enti gestori e per i Comuni. Desidero informare i cittadini che potrebbero esserci nei prossimi giorni delle mancate raccolte dei rifiuti, ma che sia chiara ed evidenziata di chi è la responsabilità, cioè del Governo Nazionale. Mi auspico, per il bene di tutti, sia al più presto rettificata tale scelta”. (59)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini