1Spoleto, 2 ottobre 2020 – Ricercare, promuovere e censire tutte le buone pratiche e le esperienze legate al mondo dell’olio EVO. È questo l’obiettivo alla base del “I° CONCORSO NAZIONALE TURISMO DELL’OLIO” indetto dall‘Associazione Nazionale Città dell’Olio con l’intento di farle conoscere attraverso la promozione sui canali di comunicazione web, social e cartacei dell’Associazione e dei propri partner. Un concorso che nasce anche in virtù delle disposizioni che regolano il settore enoturistico che, con la legge di bilancio 2020,  state estese anche alle attività del turismo dell’olio d’oliva, ponendo così l’oleoturismo al centro del turismo enogastronomico , con importanti possibilità di accesso  ad incentivi ed agevolazioni economiche per l’intero settore. Le categorie previste dal concorso sono sei: Frantoi/Aziende olivicole; Oleoteche; Musei dedicati all’olio/Frantoi ipogei/Uliveti storici; ristoranti/osterie; Dimore storiche/Hotel/B&B/Agriturismi; Tour operator/Agenzie di viaggio/Altri organizzatori di esperienze (Proloco, Associazioni…).

Il Comune di Spoleto, in qualità di socio dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio, raccoglierà entro il termine del 15 Ottobre 2020, le schede di segnalazione pervenute, che verranno valutate da una giuria di esperti e professionisti del turismo enogastronomico ed Enti del settore turistico nazionale ed internazionale. Il regolamento del concorso e le schede di segnalazione divise per tipologia di categorie, sono scaricabili dal portale istituzionale del Comune di Spoleto >> https://bit.ly/30tPebg.    

 Le domande devono pervenire entro giovedì 15 ottobre 2020 all’indirizzo di posta elettronica nicola.santarelli@comune.spoleto.pg.it.

 

 

  (117)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini