1Assisi 3 ottobre 2020 – Oggi Papa Francesco arriva da Assisi. Sarà una visita lampo, in forma privata. Secondo indiscrezioni, potrebbe arrivare in elicottero al campo sportivo di Santa Maria degli Angeli, dove è stato predisposto il piano di limitazioni alla circolazione. In auto raggiungerà poi la città serafica, dove  celebrerà la messa intorno alle 15 sulla tomba del poverello e, al termine, firmerà la sua terza enciclica:”Fratelli tutti”. Interverranno il presidente dell’Apsa mons. Nunzio Galantino, il fondatore e presidente dell’organizzazione ‘Rondine Cittadella della Pace’, Franco Vaccari, la teologa musulmana, Shahrzad Houshmand Zadeh, e il rifugiato politico Moussa Camara. I fedeli potranno seguire la celebrazione in tv, sia tramite il Centro Televisivo Vaticano – Vatican Media sia su Tv2000.

Padre Mauro Gambetti, Custode del Sacro Convento, ha dichiarato: «E’ con grande gioia e nella preghiera che accogliamo e attendiamo la visita privata di papa Francesco. Una tappa che evidenzierà l’importanza e la necessità della fraternità”. L’arcivesco di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino, Domenico Sorrentino: “Mentre il mondo soffre una pandemia che mette tanti popoli in difficoltà, e ci fa sentire fratelli nel dolore, non possiamo non sentire il bisogno di diventare soprattutto fratelli nell’amore”, scrive monsignor Sorrentino, che parla della “fraternità cosmica” di San Francesco. “Questo gesto di Papa Francesco – conclude il presule – ci dà nuovo coraggio e forza per ‘ripartire’ nel nome della fraternità che tutti ci unisce”.

Sarà una visita lampo, all’insegna della semplicità, ma anche della massima sicurezza. Assisi è da questa mattina blindata. Purtroppo, c’è l’allerta meteo arancione. Secondo le previsioni sarà una brutta giornata con pioggia, temporali e vento. A dure la verità, la pioggia è già arrivata questa mattina (150)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini