1Città di Castello, 5 ottobre 2020 – Nel corso di una cerimonia svoltasi presso la sede Franchetti del Polo Tecnico Franchetti-Salviani è stata assegnato per la terza volta il Premio Luigi Boriosi. Il premio è stato istituito dalla famiglia per ricordare, insieme a tutto l’Istituto, la figura del proprio congiunto, il Prof. Luigi Boriosi, dottore in chimica industriale e apprezzato insegnante presso l’ex ITIS “Alice e Leopoldo Franchetti” di Città di Castello, dove ha operato per decenni dimostrando competenza e capacità professionali. Alla presenza degli studenti della classe quinta dell’indirizzo Chimica e biotecnologie ambientali e dei familiari della vincitrice, le prof.sse Elena Nardi e Lucia Pasqui ed il dott. Marco Boriosi, figlio di Luigi e titolare della MK Ambiente, hanno consegnato il premio, pari al valore dei libri di testo per il quinto anno, a Sofia Martinelli per essersi distinta nello studio delle materie dell’area scientifica,
con particolare riferimento alla Chimica. La graduatoria viene stilata tenendo conto dei voti riportati in Chimica analitica, Chimica organica, Biologia e Fisica ambientale ed in caso di parità valutando i
risultati conseguiti nella partecipazione a concorsi in ambito chimico.

E’ stato anche presentato il bando della IV edizione del premio agli studenti della classe quarta. Pieno apprezzamento per l’iniziativa è stato espresso dal Dirigente Scolastico prof.ssa Valeria Vaccari, che ha ringraziato la famiglia Boriosi sia per la sensibilità dimostrata con l’istituzione del premio destinato a supportare gli studenti nelle spese sostenute per gli studi, che per la collaborazione offerta a tutto l’indirizzo Chimico nello svolgimento delle attività di sviluppo delle
competenze professionali. (213)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini