1Città di Castello , 9 ottobre 2020 – I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Città di Castello nella notte hanno svolto un appostamento mirato a verificare i raccoglitori di tartufi. Alle 4,30 di questa mattina nella località prescelta è stato constatato l’arrivo di un raccoglitore con i suoi cani. Appena iniziate le operazioni di ricerca e estrazione di tartufi i militari lo hanno fermato. Dal controllo oltre il mancato rispetto degli orari, attualmente è previsto l’inizio della raccolta a partire dalle ore 6,37, è stata constatata l’assenza del tesserino autorizzativo.Nei confronti del trasgressore sono state elevate due sanzioni amministrative per un totale che supera i 1.000 euro e sono stati sequestrati i tartufi in suo possesso per la successiva confisca.

I Carabinieri Forestali nelle ultime settimane hanno intensificato questo tipo di controlli per la verifica e il rispetto delle norme al fine di contrastare tutti gli abusi in materia. (88)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini