allerona alto2ALLERONA, 13 ottobre 2020 – Sconti tari e risorse aggiuntive alle imprese sono previste dall’amministrazione comunale che ha studiato due interventi per sostenere le attività economiche danneggiate durante la pandemia. La giunta e il Consiglio comunale hanno infatti stabilito la riduzione del 25 per cento della tassa sui rifiuti per l’anno 2020 in favore di tutte le attività che hanno subito danni economici dalla diffusione del covid-19 e dal conseguente lockdown.
Ditte industriali, artigianali, commerciali, pubblici esercizi, attività ricettive e di servizio sono le categorie economiche che ne beneficeranno avendo dovuto sospendere o ridurre l’attività nei mesi scorsi. Le minori entrate derivanti dall’abbattimento del 25 per cento, fa sapere l’amministrazione comunale, saranno coperte con risorse di bilancio. Riduzione Tari anche per le utenze domestiche che hanno subito ordinanze contumaciali a causa del contagio.

L’amministrazione sta inoltre lavorando ad un bando per l’assegnazione di circa 80mila euro, nel triennio 2020-2022, che le imprese potranno utilizzare per la realizzazione di azioni di sostegno economico. Fra queste la copertura di spese di gestione, le iniziative che agevolino la ristrutturazione, l’ammodernamento, l’ampliamento per innovazione di prodotto e di processo di attività artigianali e commerciali, incluse le innovazioni tecnologiche indotte dalla digitalizzazione dei processi di marketing on line e di vendita a distanza, attraverso l’attribuzione alle stesse di contributi in conto capitale.

Possibili anche contributi a fondo perduto per l’acquisto di macchinari, impianti, arredi e attrezzature varie, per investimenti immateriali, per opere murarie e impiantistiche necessarie per l’installazione e il collegamento dei macchinari e dei nuovi impianti produttivi acquisiti e ottenuti dal Comune tramite la strategia delle aree interne, tramite la quale è stato possibile accedere al finanziamento. (37)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini