Aperta da domani 15 al 18 e dal 22 al 25 ottobre 2020E' realizzata con i lavori di oltre mille studenti. Successo per il progetto che ha coinvolto le scuole con 57 classi. Edizione 2019-2020 in digitale per l’emergenza covid-19

1TERNI – Sono 1.036 gli alunni coinvolti nell’edizione 2019-2020 di “Acqua è Vita” promossa dal Servizio Idrico Integrato di Terni che, per l’emergenza covid-19, ha trasformato il concorso da reale a digitale. Coinvolte le scuole elementari e medie che hanno presentato i loro elaborati in rappresentanza di 57 classi appartenenti a 18 direzioni didattiche ed istituti comprensivi.
Il Sii ha così portato a termine la II edizione del progetto che si sostanzia in una campagna di sensibilizzazione e di iniziative didattiche rivolta alle scuole elementari e alle scuole medie della provincia di Terni. In questa edizione 2019/2020 il progetto si presenta nuovamente come un evento annuale, rivolgendosi da quest’anno anche agli studenti delle scuole medie, allo scopo di promuovere i valori di tutela del patrimonio idrico e di sostenibilità ambientale, perseguendo politiche di progresso ed incoraggiando abitudini e comportamenti di risparmio, tutela e rispetto dell’ambiente del proprio territorio.

2Il tema del progetto è stato proposto ai partecipanti delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo grado attraverso una diversa declinazione concettuale, richiedendo anche un differente media artistico per la realizzazione degli elaborati. Gli studenti della scuola primaria hanno improntato le loro ricerche sull’ “Acqua come fonte vitale. Per lo sviluppo della consapevolezza del valore della risorsa idrica nelle nuove generazioni”, creando e realizzando disegni e fotografie, atti a promuovere un messaggio legato al valore dell’elemento acqua. I partecipanti delle scuole secondarie di primo grado hanno invece basato le proprie riflessioni su “Acqua e sostenibilità ambientale. L’educazione allo sviluppo sostenibile diventa oggi un obbiettivo strategico per il presente e per il futuro del nostro Paese”, producendo un video con un messaggio di sostenibilità ambientale incentrato su uno o più ambiti legati al settore tecnologico, della moda e dell’alimentazione.

Gli elaborati sono stati valutati da una commissione che decreterà le classi vincitrici di ogni sezione del concorso e alle quali saranno assegnati dei premi in denaro dedicati all’acquisto di materiale didattico o di altre attività su decisione degli insegnanti.
La mostra – Gli elaborati saranno presentati in un’esposizione collettiva nei locali del foyer del Museo Caos di Terni dal 15 al 18 e dal 22 al 25 ottobre 2020, Orari: 10:00 – 13:00  e 16:00 – 19:00
Alla mostra si potrà accedere nel rispetto delle misure previste dall’art. 1 lettera q) del DPCM del 13/10/2020 relativamente all’apertura dei luoghi della cultura ex art. 101 del codice dei beni culturali e del paesaggio D.Lgs. 22 gennaio 2004 n. 42.
L’ingresso dei visitatori sarà regolato mediante un programma di accessi pianificato attraverso prenotazione. (83)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini