1Spoleto, 20 ottobre 2020 – Continua incessante l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte del Commissariato di P.S. di Spoleto. Nei giorni scorsi gli agenti, durante un servizio straordinario finalizzato al contrasto dei reati connessi al traffico ed alla cessione di stupefacenti, hanno arrestato un trentenne cittadino albanese, gravato da ordine di cattura rilasciato a seguito di ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Spoleto, per spaccio stupefacenti. L’uomo è stato bloccato proprio mentre cercava di allontanarsi dalla città ed immediatamente tradotto alla Casa di Reclusione di Maiano.

Nel corso di ordinari servizi di controllo del Territorio, poi, gli agenti della Squadra Volante hanno notato un assembramento di giovani in una piazza periferica della città. Sottoposti a controlli di routine; uno di questi ha attirato le attenzioni dei poliziotti in quanto cercava di allontanarsi silenziosamente. Immediatamente bloccato è stato trovato in possesso di diversi grammi di hashish già diviso in dosi e pronto per essere immesso nel mercato della droga.
Eseguito, pertanto un controllo approfondito personale e subito dopo presso il suo domicilio, è stata rivenuta altra sostanza stupefacente nonché materiale per la pesatura ed il confezionamento.
L’uomo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente mentre la droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestrata.
Sempre nell’ambito dei medesimi servizi è stato segnalato alla locale Prefettura un cittadino spoletino con residenza nella provincia di Terni per uso personale di sostanza stupefacente, essendo stato trovato in possesso di diversi grammi di marjuana durante un controllo su strada. Nei confronti dell’uomo saranno applicate sanzioni amministrative quali la sospensione della patente, delle licenze di pubblica sicurezza e del passaporto. (121)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini