1Foligno, 24 ottobre 2020 – Un filo conduttore unisce diverse città italiane nel segno di Dante Alighieri e così Edoardo Giangiulio e Mauro Farinella, appartenenti alla Fiab (Federazione italiana ambiente e bicicletta), hanno raggiunto in bicicletta Foligno, città dove è stata stampata la prima edizione della Divina Commedia, partendo da Ravenna, città che conserva le spoglie del sommo poeta. “E’ un modo per legare i territori importanti per la storia di Dante – ha detto Giangiulio – alla vigilia del 700° anniversario della sua morte che ricorrerà nel 2021”. I due ciclisti, accolti dal presidente della Fiab folignate, Pietro Stella, e da Luca Radi, organizzatore della ‘Francescana’, hanno visitato il museo della stampa. Hanno ricevuto in dono litografie di arte contemporanea, relative alla Divina Commedia, realizzate nel 2019, dall’artista Giuseppe Stampone. L’iniziativa si è collocata all’interno delle “Giornate Dantesche”.

  (114)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini