Il sindaco Toniaccini: “Al comune arrivata ieri una semplice comunicazione”

1Deruta 27 ottobre ‘20 – In merito alla notizia uscita recentemente sulla carta stampata di un accordo firmato dalla famiglia Falsetti proprietaria dell’Hotel Melody con la Regione Umbria si precisa che non risulta ancora essere stato siglato alcun accordo. In passato era stata data dai proprietari la disponibilità all’utilizzo di alcune camere per i positivi di Covid in quarantena. Ieri (26 ottobre) nella tarda serata la Regione Umbria, con una lettera inviata al sindaco di Deruta Michele Toniaccini, comunica che: “…vista l’evoluzione preoccupante dell’epidemia da covid 19 serve prendere provvedimenti straordinari, previsti dalla legge, per cui la Regione può stipulare contratti di locazione con strutture alberghiere private che possano ospitare persone in quarantena. Nel caso dell’Hotel Melody è emersa la necessità di disporre di alcune camere da utilizzare per l’isolamento di pazienti positivi in via di guarigione e al fine di alleggerire la pressione sugli ospedali. Nella struttura non saranno ospitati soggetti malati che hanno bisogno di cure sanitarie ma esclusivamente soggetti in via di guarigione in attesa del tampone negativo oppure soggetti positivi, posti in quarantena, che devono allontanarsi dalle proprie famiglie per non contagiarle”. “Al comune – ha detto Toniaccini – è arrivata una semplice e corretta comunicazione da parte della Regione inquanto si tratta di una trattativa privata fra Ente e struttura alberghiera”. (69)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini