1Giano dell’Umbria, 4 novembre 2020 – La giunta comunale di Giano dell’Umbria ha approvato il progetto di ampliamento del cimitero di Bastardo, per un importo complessivo di 348 mila euro. Il progetto prevede la creazione di 100 loculi, 13 aree cimiteriali, 20 ossari e cinque cappelline gentilizie (quattro da cinque posti e una da dieci). Le risorse per la realizzazione del progetto provengono, in parte, dalla vendita degli spazi cimiteriali e, nella parte più sostanziosa, da un mutuo che sarà acceso dall’amministrazione comunale. “Questo progetto non era più rinviabile – spiega il sindaco, Manuel Petruccioli, titolare della delega per i servizi cimiteriali – e rappresenta il compimento di uno degli obiettivi del nostro programma elettorale. Portiamo finalmente a termine la progettazione di un intervento figlio di un percorso iniziato nel 2013 con la pubblicazione della manifestazione di interesse per l’acquisto di loculi e cappelline e che si era trascinato nel tempo senza tuttavia vedere il completamento definitivo, finendo per saturare la disponibilità di posti nei tre cimiteri comunali. Sono anche felice di poter affermare le richieste e l’interesse della popolazione, tanto dei residenti quanto dei gianesi che vivono in varie zone d’Italia, sono state elevate pur in questo delicato momento storico, segno della necessità tangibile di un intervento in questo senso da parte dell’amministrazione comunale”.

“La gara sarà indetta auspicabilmente entro fine anno, così da consentire poi la consegna dei lavori non oltre il primo semestre del 2021”, specifica l’assessore ai lavori pubblici, Jacopo Barbarito. (67)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini