L’Umbria come non l’avete mai vista nel nuovo libro fotografico di Rea Libri Pegaso, giovane ma già vivace casa editrice perugina. Testi di Francesca Romana Lepore e progetto grafico di Dinda Treppaoli

1PERUGIA, 4 novembre 2020 – Natura, storia, cultura, arte, misticismo, tradizione, internazionalità ed eccellenze. Sono le parole chiave con le quali si può sintetizzare l’universo di un luogo unico come l’Umbria che, attraverso una forte sinergia tra racconto e immagine, viene ora svelato dalla pubblicazione “Umbria terra di incanti”. Una regione che si mostra in tutta la sua bellezza, a tratti anche inedita, e che emerge dalle 220 pagine del nuovo libro fotografico di Rea Libri Pegaso, giovane ma già vivace realtà editoriale di Perugia che con questo lavoro ha voluto rendere omaggio a una terra straordinaria che tutto il mondo guarda e ammira sempre con stupore. A rendere molto suggestivo il volume, in libreria da pochi giorni, sono i testi di Francesca Romana Lepore (tradotti in inglese da Daria Toschi) e il progetto grafico con impaginazione di Dinda Treppaoli, tutto in perfetta armonia. “Un lavoro che nasce soprattutto con l’intento di promuovere l’Umbria in un momento difficile e per invogliare così il lettore a visitarla” spiegano le autrici.

Un plauso e un ringraziamento al lavoro svolto arriva dalla presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, e dai sindaci di Perugia e Terni, rispettivamente Andrea Romizi e Leonardo Latini, che con le loro tre prefazioni arricchiscono il volume.

Così scrive Tesei: “Una pubblicazione che ritrae, con colori vividi, alcuni luoghi della regione e che permette, pagina dopo pagina, di volare da nord a sud di una terra ricca da ogni punto di vista, naturalistico, architettonico, storico, culturale, spirituale, enogastronomico”. Il viaggio infatti parte dalle eccellenze di Perugia per toccare poi Lago Trasimeno, Valtiberina, i Parchi del Monte Cucco, del Monte Subasio, di Colfiorito e dei Monti Sibillini, la Valnerina, i Monti Martani, per finire il viaggio nel Parco fluviale del Nera. E in questi itinerari, città dopo città, luogo dopo luogo, si svelano paesaggi unici disegnati da colline, vigneti, uliveti, boschi, fiumi, cascate, specchi d’acqua, antiche fortezze, borghi secolari e città d’arte.

“Un libro che, foto dopo foto, testo dopo testo, riempie gli occhi e lo spirito mostrando le bellezze umbre e che, al tempo stesso, fa opera di preziosa promozione” conclude la presidente Tesei.

 

 

Per info:

realibripegaso@gmail.com (162)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini