auto poliziaPerugia, 20 novembre 2020 – Nella mattinata odierna, personale del Posto di Polizia Centro Storico impiegato, su disposizione del Questore di Perugia, anche in servizi estesi nell’area della Stazione di Perugia Fontivegge, durante un pattugliamento della zona Ferroviaria veniva fermato da un cittadino italiano il quale riferiva agli agenti che, nella giornata di ieri, aveva subito il furto del proprio tablet, del valore di 1400 euro, asportatogli dalla propria autovettura parcheggiata nelle adiacenze di un esercizio commerciale della città.
Nel raccontare il fatto agli agenti l’uomo riferiva che grazie al sistema informatico di localizzazione del tablet lo stesso risultava trovarsi all’interno dell’area della fermata del Minimetrò di Fontivegge.

Setacciata immediatamente la zona gli agenti riuscivano a localizzare un uomo che poteva risultare, secondo le coordinate di localizzazione GPS, coincidente con la posizione dello strumento, il quale cercava di allontanarsi frettolosamente dall’area.
Ad un primo controllo il soggetto, risultato essere un cittadino romeno di 33 anni con precedenti di polizia per reati di ricettazione reiterata, abbandono di minore e Fogli di Via da svariate parti d’Italia, veniva trovato in possesso del tablet in questione.
Il soggetto una volta identificato veniva deferito all’autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione e il costoso strumento veniva riconsegnato al legittimo proprietario. (83)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini