1ORVIETO, 12 novembre 2020  – Il 14 novembre del 2000 rappresenta una giornata storica per la città di Orvieto. In quella data fu infatti inaugurato, dalla Asl 4 provinciale di Terni, il nuovo ospedale “Santa Maria della Stella”. Malgrado la fase difficile dovuta all’emergenza sanitaria, il ventennale di questa importante ricorrenza verrà celebrato nel migliore dei modi con la consegna, da parte dell’associazione Orvietana Covid-19, di un mezzo, destinato all’ospedale “Santa Maria della Stella”, per il trasporto di sangue e liquidi biologici al centro trasfusionale dell’Azienda Ospedaliera di Terni. “Una donazione di grande utilità – spiega il consulente medico dell’associazione Covid-19 Franco Barbabella, per ben 21 anni alla guida, prima da responsabile poi da direttore, del Pronto Soccorso di Orvieto – che ci è stata indicata, accogliendo la nostra richiesta, dalla direzione medica ospedaliera”.

Sabato 14 novembre, alle ore 11, al “Santa Maria della Stella, nell’area antistante il presidio ospedaliero e nel rigoroso rispetto delle misure anticontagio, si svolgerà una cerimonia di consegna ufficiale del mezzo che vedrà la partecipazione dei rappresentanti dell’associazione Vincenzo Fumi, past president della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, Flaminio Monteleone, magistrato, Giorgio Santelli, giornalista, del sindaco di Orvieto Roberta Tardani, del commissario straordinario dell’Azienda Usl Umbria 2 Massimo De Fino, del direttore sanitario Camillo Giammartino e di una rappresentanza della direzione medica e del personale dell’ospedale “Santa Maria della Stella”. (40)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini