Il webinar del 20 novembre tratterà l'argomento dal titolo “Il punto sulle procedure concorsuali tra Covid e decreto correttivo”. Di rilievo per Foligno e tutta la regione, la costituzione della sezione umbra del Ce.SCon,
Avv. Federica Fioretti

Avv. Federica Fioretti

Perugia, 17 novembre 2020 – Un appuntamento dal duplice interesse quello previsto con il webinar del 20 novembre dal titolo “Il punto sulle procedure concorsuali tra Covid e decreto correttivo” sia per gli argomenti che verranno trattati con il coordinamento del già Presidente di Corte di Cassazione Antonio Didone e componente della Commissione Rordorf per la riforma del diritto fallimentare, che per l’istituzione della sezione umbra del Centro Studi Concorsuali, la cui direzione regionale è stata affidata all’avv. Federica Fioretti, gestore della crisi ed esperta della materia, componente dello Studio Legale Spacchetti. Oltre al dott. Luca Cosentino, presidente CE.S.CON., si alterneranno sulla piattaforma zoom gestita da Minerva Macerata, il dott. Alessandro Farolfi, Giudice Delegato presso il Tribunale di Ravenna, il dott. Guido Federico, Presidente di Sezione della Corte di Appello di Ancona, il dott. Alberto Pazzi, Consigliere di I° Sezione Civile della Cassazione, l’avv. Paolo Spacchetti e la dott.ssa Fabiola Pietrella, commercialista.

L’evento è accreditato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Perugia a sottolineare l’importanza e il rilievo degli argomenti. Alla luce anche del recente decreto del 5 novembre che ha introdotto alcune disposizioni integrative e correttive al nuovo Codice della Crisi e dell’Insolvenza che a causa della pandemia, ha subìto una battura di arresto nella sua completa entrata in vigore (alcune norme sono già applicate), i relatori, tutti di alta specializzazione ed esperienza, faranno il punto sull’impatto delle difficoltà aziendali ed imprenditoriali generatesi a causa della pandemia, rispetto ad indici e parametri previsti dalla nuova disciplina per far emergere lo stato di crisi, i quali, in questo momento storico, potrebbero essere alterati dal sopravvenire di situazioni straordinarie, che necessitano di essere ben valutate prima che le procedure di allerta e di composizione assistita della crisi entrino in campo.

Di rilievo per Foligno e tutta la regione, la costituzione della sezione umbra del Ce.SCon, che sotto la direzione dell’avv. Federica Fioretti, avrà in compito di monitorare l’evoluzione giurisprudenziale delle sezioni fallimentari dei tribunali di Perugia, Spoleto e Terni con un’attività di studio, formazione e confronto anche con le istituzioni universitarie, gli ordini professionali e il mondo dell’impresa.

  (130)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini