1Perugia 19 novembre 2020 – Continua senza sosta l’attività di controllo del territorio che vede impegnata la Polizia di Stato anche sul fronte della sicurezza stradale. In particolare, gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Umbria – Marche” diretti dal Vice Questore dr.ssa Maria Rosaria DE LUCA, nella zona di via Settevalli hanno sottoposto a controllo un’autovettura di grossa cilindrata con un motore da 500 cavalli, condotta da un cittadino straniero di origini brasiliane classe 1991, il quale, all’atto del controllo risultava condurre il veicolo senza mai aver conseguito la patente di guida italiana. Inoltre il veicolo condotto dal citato cittadino straniero risultava privo della regolare copertura assicurativa.
Per tali motivi, venivano elevate sanzioni amministrative per circa 6000 euro ed il veicolo veniva sottoposto a sequestro.

Successivamente, il personale dell’U.P.G.S.P. diretto dal Commissario dr.ssa Monica CORNELI, nel Capoluogo sottoponeva a controllo un’autovettura condotta da un cittadino straniero di origini tunisine classe 1988, il quale, all’atto del controllo risultava condurre il veicolo senza mai aver conseguito la patente di guida italiana.
Nei guai finiva anche il proprietario del veicolo, seduto al lato passeggero, per l’incauto affidamento del veicolo.
Per tali motivi, venivano elevate sanzioni amministrative per oltre 5000 euro ed il veicolo veniva sottoposto a fermo amministrativo. (89)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini