Featured Image

La morte cardiaca Improvvisa: congresso a Perugia

1Perugia, 20 gennaio 2020 – «La Morte Improvvisa di un atleta è un evento che, soprattutto quando si tratta di sportivi popolari, genera sconcerto ed emozione nell’opinione pubblica: ma a prescindere dai dettagli e delle ricostruzioni dei singoli casi, rimane un fenomeno che va analizzato con attenzione e competenza».

Lo evidenzia la dott.ssa Lucia Filippucci – responsabile del servizio di Cardiologia Riabilitativa e Prevenzione Patologie Cardiovascolari della Usl Umbria 1 – presentando il congresso dal titolo “Morte Improvvisa dell’atleta: la grande sfida della cardiologia moderna” che si terrà a Perugia sabato 25 gennaio 2020 nella Sala Teatro del Collegio Unico dell’Onaosi in via Antinori.

La Morte Cardiaca Improvvisa (MCI) è una morte naturale di origine cardiaca … Continua a leggere

Featured Image

A Castiglione del Lago un convegno su anoressia e bulimia

1CASTIGLIONE DEL LAGO, 20 gennaio 2020′  – Un incontro per sensibilizzare e approfondire il tema complesso dei disturbi del comportamento alimentare (DCA): patologie come l’anoressia nervosa, la bulimia nervosa, il disturbo da alimentazione incontrollata, che alterano profondamente la qualità della vita dei giovani pazienti e delle loro famiglie, saranno al centro del convegno ‘Disturbi del comportamento alimentare: un’epidemia della modernità’. Organizzato dal Soroptimist Club di Perugia in collaborazione con il Comune di Castiglione del Lago, l’incontro è previsto per giovedì 23 gennaio alle 16.30, presso la Sala Consiliare del Palazzo Comunale di Castiglione del Lago.

Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Castiglione del Lago, Matteo Burico, e l’introduzione di Elisa Bruni, assessore comunale Continua a leggere

Featured Image

Foligno, all’Auditorium San Domenico Giorgio Montanini

1FOLIGNO, 20 gennaio 2020 – Il 2020 per le iniziative targate Parterre si aprirà giovedì 23 gennaio (ore 21,15) con lo spettacolo di teatro comico dal titolo ‘Come Britney Spears’ di e con Giorgio Montanini. A completare la serata anche la straordinaria partecipazione del noto attore Francesco Montanari e di Alessandro Bardani, artefici di un opening dello spettacolo.In questo nono monologo inedito, Montanini mette in discussione l’unico vero baluardo trasversale e condiviso da tutti, quello che tiene in piedi il genere umano: l’antropocentrismo. Quando si è costretti ad affrontare una situazione critica, il confine che separa la consapevolezza dall’isteria è ambiguo, ingannevole.

È dalla sua comparsa sul pianeta che l’essere umano cerca disperatamente e ostinatamente il giusto percorso … Continua a leggere

Featured Image

MEZZ’ORA DOPO LA CHIUSURA: C’E’ RASPI

1Spoleto, 20, gennaio 2020- L’appuntamento di Mezz’ora dopo la chiusura di venerdì 24 gennaio 2020 alle ore 18.30 è dedicato alla mostra Raspi, Collages e dipinti 1959 – 1963 inaugurata lo scorso 14 dicembre e dedicata all’artista spoletino che fece parte del gruppo dei 6 di Spoleto. La mostra sarà illustrata dal curatore Architetto Giorgio Flamini con l’eccezionale presenza dell’artista Piero Raspi.
L’esposizione è incentrata sui Collages, nati come sperimentazione tra il 1958 e il 1964. Tale produzione si alterna ai grandi quadri informali, dai quali si differenzia principalmente per la presenza di una vena ironica leggera e sottile come una velatura. Caratteristica comune a tutti è l’essere stati per anni celati negli archivi dell’autore e per questo essere, … Continua a leggere

Featured Image

Foligno, il programma della giornata della Memoria

1Foligno, 20 gennaio 2020 – Il Comune di Foligno, attraverso l’assessorato alla scuola, alla alta formazione e alla memoria, intende ricordare insieme alle scuole il 27 gennaio, Giornata della Memoria, per sensibilizzare le giovani generazioni sul tema della memoria. L’iniziativa sarà realizzata in compartecipazione con l’Associazione “Rasiglia e le sue sorgenti” che ha proposto di raccontare una storia vera accaduta a Rasiglia durante la seconda guerra mondiale e presentarne la pubblicazione: la graphic novel “Corpus Domini”, curata da Maria Palma Cesarini per il testo, e Sara Cuperlo per le immagini. Il Comune di Foligno ha finanziato la stampa di 500 copie della pubblicazione e ne verrà consegnata una copia, gratuitamente, ai presenti, al termine dell’incontro. L’evento, destinato alle scuole secondarie … Continua a leggere

Featured Image

LA CHIUSURA IN GRANDE STILE DELLA RASSEGNA “JAZZ ON STAGE”

1Deruta, 20 gennaio 2020 – Bacharach, standard e un pizzico di pop: sarà questa la ricetta musicale che Laura Avanzolini proporrà al The Play Bar di Deruta (PG)  giovedì 23 gennaio alle 21, 15. Ultimo appuntamento del cartellone Jazz On Stage curato da Claudia Aliotta, il concerto chiude la rassegna con il tocco raffinato e versatile della voce della Avanzolini che sarà affiancata sul palco da Tiziano Negrello al contrabbasso e Michele Sperandio alla batteria. Laura Avanzolini è stata la vincitrice del concorso “Lady Day”, organizzato nel novembre 2015 da Ancona Jazz in collaborazione con Marche Music College ed ha al suo attivo diverse importanti collaborazioni fra cui spicca quella con la Colours Jazz Orchestra diretta da Massimo Morganti con … Continua a leggere

Featured Image

Marsciano, premio letterario “Gens Vibia”

scrivereMarsciano, 20 gennaio 2020′ – È il 31 gennaio 2020 la scadenza per presentare la domanda di partecipazione alla XVIII edizione del Premio letterario nazionale Gens Vibia, promosso dall’Associazione culturale Pegaso con il contributo di Intra e il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia e del Comune di Marsciano. Un premio nato nel 2001 che in tanti anni ha saputo valorizzare la scrittura e la lettura, anche tra i più giovani, e stimolare la discussione e la riflessione letteraria.

Sono tre le sezioni in cui si divide il premio: poesia in lingua, poesia in dialetto e poesia sezione giovani. Le poesie sono a tema libero e ogni autore potrà presentare al massimo tre opere, di non più di … Continua a leggere

Featured Image

Acqua è Vita, parte l’edizione 2020 del Sii

1TERNI, 18 gennaio 2020 – Si presenta con un’importante novità l’edizione 2020 di Acqua è Vita, il progetto-concorso del Servizio Idrico integrato di Terni che coinvolge tutti i comuni della provincia e le scuole per educare le giovani generazioni al corretto uso e al risparmio della risorsa acqua. Dopo il successo dell’anno scorso Acqua è Vita cresce ancora di più. Da quest’anno infatti nell’iniziativa sono coinvolte anche le scuole medie e questo per estendere il messaggio del programma a più ragazzi e ragazze possibili con l’ottica di aumentare il loro coinvolgimento anno dopo anno. La mission – Educare i giovani al valore e all’uso dell’acqua instillando in loro la cultura e la consapevolezza della sua importanza è infatti il … Continua a leggere

Featured Image

Terni, straordinaria scoperta: dietro l’infarto c’è un batterio

1Terni, 18 gennaio 2020 – Dietro l’infarto c’è l’Escherichia Coli, il ben noto batterio intestinale che favorisce la formazione di coaguli nel sangue. La notizia, già diffusa nei giorni scorsi da alcune testate nazionali, si riferisce a una straordinaria scoperta che apre nuovi scenari nel campo della prevenzione e della cura della trombosi coronarica e che nasce da uno studio tutto italiano cui ha partecipato l’Università La Sapienza di Roma e l’Emodinamica di Terni diretta dal prof. Marcello Dominici, con la collaborazione di un team di cardiologi, cardiologi interventisti, anatomopatologi, patologi clinici e biologi coordinati da Francesco Violi, direttore della I Clinica medica del Policlinico universitario Umberto I di Roma.

2Lo studio, i cui risultati sono stati pubblicati Continua a leggere

Featured Image

I vegani umbri e la tuteal degli animali

1Perugia, 18 gennaio 2020 –Dalla Associazione Vegani Italiani – Sez. Umbria- riceviamno e pubblichiamo. Crediamo che l’abbattimento di cinghiali, come è accaduto all’aeroporto di Sant’Egidio, non costituisca la misura migliore da adottare. E’ vero che va considerato seriamente il pericolo sia in fase di decollo che di atterraggio ma non si può di certo affidare la soluzione del problema a gruppi dediti all’attività venatoria senza alcun coinvolgimento delle associazioni che si occupano nel territorio della tutela animale.

Sarebbe bastato catturare gli esemplari e spostarli in altro ambito a loro più idoneo o in qualche struttura predisposta all’accoglienza. Va anche aggiunto che non ci sarebbe stato alcun incremento di cinghiali se non fossero stati immessi, negli anni passati, esemplari, … Continua a leggere