Featured Image

Perugia, Danza & Arte per la ricostruzione

1Perugia, 24 settembre 2020 – Una danza per ricordare, gesti per resistere, per non dimenticare e per tornare a vivere. E’ questo l’intento del progetto ideato e curato da Carole Magnini, coreografa e danzatrice francese, racchiuso sotto il nome “Rendez Vous. Une Danse pour la Terre”, dedicato al patrimonio, alla storia e alla natura delle zone umbre colpite dal terremoto 2016 e non solo. Fino al 26 settembre il progetto è ospitato al Cerp della Rocca Paolina di Perugia, all’interno della mostra “Zona Rossa. Viaggio nei luoghi del terremoto 2016”.

L’allestimento propone una serie di immagini, foto e testi, insieme alla proiezione continua del film “Gestes – Danser la Terre”, realizzato dalla stessa Magnini con artisti e personalità … Continua a leggere

Featured Image

Torna Frantoi Aperti in Umbria

1Umbria, 24 settembre 2020 – Le strade dell’olio festeggeranno, soprattutto quest’anno, il lavoro che gli agricoltori dell’Umbria hanno portato avanti, nonostante le difficoltà dovute alla pandemia, la scorsa primavera. Mentre tutto era fermo, la natura ha continuato il suo corso con la fioritura in primavera, le olive nate in estate che stanno arrivando a maturazione e che sapientemente i produttori raccoglieranno e moliranno nei loro frantoi per ottenere l’olio e.v.o. (54)… Continua a leggere

Featured Image

OPERAZIONE “ORTI PULITI” A CITTA’ DI CASTELLO

1CITTA’ DI CASTELLO, 24 settembre 2020 – Operazione Orti Puliti a Città di Castello. Gli orti sociali di Città di Castello da ieri, mercoledì 23 settembre 2020, hanno una postazione SOGEPU per lo smaltimento corretto dei materiali prodotti nelle attività di manutenzione del verde che oltre 100 anziani quasi quotidianamente producono. Il rifiuto organico e verde degli orti sarà trattato nell’impianto del Polo integrato di Belladanza e restituito agli anziani sotto forma di SOGECOMP, fertilizzante di origine naturale. Per l’assessore tifernate alle Politiche sociali Luciana Bassini e per l’assessore all’Ambiente Massimo Massetti “è una vera e propria operazione Orti Puliti grazie alla postazione per il verde che consente di gestire in modo ordinato ed avendo la giusta capienza il rifiuto … Continua a leggere

Featured Image

“A caccia di Raffaello” tra i vicoli di Panicale

1Panicale, 24 settembre 2020 – “A caccia di Raffaello” tra i vicoli di Panicale. In occasione dell’anno di Raffaello, domenica 27 settembre ore 16, con partenza presso l’Ufficio turistico di Panicale, Sistema Museo organizza una visita teatralizzata per famiglie per scoprire in modo divertente i segreti e le curiosità che ruotano intorno al grande artista e al dipinto a lui attribuito. L’iniziativa si intitola appunto “A caccia di Raffaello” ed è dedicata all’affresco attualmente esposto al San Sebastiano, ma che proviene dalla chiesa di S. Agostino.

Con la visita teatralizzata i visitatori potranno calarsi in pieno Rinascimento, tornando al lontano 1520 e partecipare insieme a Fra Bernardo da Collescipoli, monaco dotato di eccellente intuito e abilità investigative, alla ricerca dell’opera … Continua a leggere

Featured Image

Convegno sulle dipendenze al “Don Guerrino Rota”

Il MulinoSpoleto, 24 settembre 2020 – Il Centro di Solidarietà “Don Guerrino Rota” di Spoleto organizza per domani, venerdì 25 settembre 2020, alle ore 15.00 presso l’Hotel Albornoz di Spoleto un incontro sul tema: LE DIPENDENZE: “mai più invisibili”. I lavori saranno aperti dal saluto del presidente del Centro mons. Eugenio Bartoli. Poi, interverranno le autorità: la Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, il Sindaco di Spoleto Umberto de Augustinis e l’Arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo. La dott.ssa Sonia Biscontini, direttore del Dipartimento Dipendenze, parlerà su “I servizi per le dipendenze nella USL Umbria 2”; il dott. Roberto Berselli, del consiglio di Presidenza della FICT (Federazione Italiana Comunità Terapeutiche), parlerà de “La presenza della FICT ‘Progetto Uomo’ Continua a leggere

Featured Image

Da domani la mostra “Raffaello e la Madonna di Foligno”

1Foligno, 23 settembre 2020 – In occasione del quinto centenario dalla morte di Raffaello il Comune di Foligno celebra l’artista con una mostra dedicata alla fortuna di una delle sue opere più illustri, fortemente legata alla storia della città: la Madonna di Foligno. La mostra, a cura di David Lucidi, Francesco Federico Mancini e Marta Onali, sarà aperta al pubblico dal 24 settembre 2020 al 24 gennaio 2021 e si svilupperà su tre sedi espositive: Palazzo Trinci, salone di Sisto IV – sede principale dell’evento con un’esposizione di dipinti e stampe dal XVI al XIX secolo attestanti la fortuna della Madonna di Foligno in Umbria e una sala multimediale per un percorso di immersione nelle opere di Raffaello (martedì-domenica 10-13/15-19); … Continua a leggere

Featured Image

SPOLETO, GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO

1Spoleto, 23 settembre 2020 – Una selezione di manifesti pubblici d’epoca per raccontare vicende e personaggi della storia cittadina, un prezioso florilegio di réclame, ordinanze, avvisi, locandine che tracciano un percorso suggestivo all’interno della vita pubblica, sociale e culturale della Spoleto dal 1897 al 1915, un patrimonio della Biblioteca “G. Carducci” di Palazzo Mauri che viene per la prima volta esposto al pubblico. Dalle prime esperienze al Teatro Caio Melisso con il cinematografo alle feste popolari dei vari rioni, dal primo servizio automobilistico tra la città e la Valnerina alla realizzazione della Ferrovia Spoleto-Norcia, dall’allaccio alla linea nazionale dell’impianto telefonico cittadino alle segnalazioni di sicurezza in occasione dei bombardamenti aerei della prima guerra mondiale, fino alle tante occasioni culturali come … Continua a leggere

Featured Image

ASSISI, LE PORTE DELLA BASILICA AVVOLTE DA COPERTE DEI MIGRANTI

1ASSISI , 23 settembre 2020 – In occasione della giornata mondiale del migrante verranno installate, sulle porte della Basilica Superiore di San Francesco d’Assisi, oltre 20 metri di coperte termiche. Il progetto artistico “Eldorato” di Giovanni de Gara verrà inaugurato ad Assisi il 26 settembre alle 10 e si propone di tenere alta l’attenzione sul tema delle migrazioni e dell’accoglienza.
L’obiettivo dell’istallazione, visibile fino al 27 settembre, è quello di promuovere una riflessione profonda sull’accettazione del diverso da sé, sulle terre promesse e sull’aspirazione a un mondo diverso, costruito oltre l’idea di confine e capace di essere nuovamente umano.

«Le due porte della Basilica Superiore – ha dichiarato il direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo … Continua a leggere

Featured Image

ASSISI INTITOLA UNA VIA A PIERO MIRTI

1Assisi, 23 settembre 2020 – La Città di Assisi non dimentica i figli che hanno messo a disposizione della comunità il proprio sapere, il proprio tempo e la propria passione. Piero Mirti, l’Avvocato, è stato uno di questi. L’amministrazione comunale ha deciso di intitolargli una via del centro storico; la cerimonia si svolgerà sabato 26 settembre, alle ore 10. Piero Mirti ha amato tantissimo Assisi e si è impegnato senza risparmio di energie per il bene comune, partecipando attivamente alla vita pubblica e culturale. Ha ricoperto numerosi incarichi, tra cui consigliere comunale, vicesindaco, presidente dell’Azienda di promozione turistica, presidente del Calendimaggio, censore dell’Accademia Properziana del Subasio e membro del Consiglio Direttivo della Società Internazionale di Studi Francescani. E’ stato anche … Continua a leggere

Featured Image

Panicale, “Effetto 48” in quattro giri d’orologio

Il borgo medievale di PanicalePanicale, 23 settembre 2020 – L’arte dell’incontro in quattro giri d’orologio. Questo sarà “EFFETTO 48” evento in programma per il prossimo fine settimana a Panicale (organizzato da Ponte di Archimede Produzioni in collaborazione con Associazione Biblioteca Arkès, L’Arca di Pan e Stazione Utopia con il patrocinio del Comune). Dal 25 al 27 settembre il borgo e gli spazi dell’Arca di Pan accoglieranno numerosi eventi ed artisti. Una rassegna multidisciplinare che si svolge nell’arco di 48 ore: musica, teatro, performance, letteratura, cinema e danza si susseguono e si intrecciano dando forma a una rappresentazione collettiva, in scena dal pomeriggio del venerdì al pomeriggio della domenica.

““Effetto 48” – spiegano i promotori – è l’occasione per rispondere alla necessità di ritrovarsi uno … Continua a leggere