Featured Image

Porchettiamo: è il momento della Porchetta umbra Igp

1SAN TERENZIANO (GUALDO CATTANEO), 21 maggio 2019 – – Anche l’XI edizione di ‘Porchettiamo – Il Festival delle Porchette d’Italia’ si è conclusa. Il maltempo e la pioggia caduta durante i tre giorni di iniziative (17, 18 e 19 maggio) non hanno scoraggiato il popolo di Porchettiamo che non ha rinunciato comunque a celebrare, a San Terenziano di Gualdo Cattaneo, la regina del cibo di strada, sua maestà la Porchetta. O meglio le porchette, perché anche quest’anno sono state tante le versioni da gustare come quelle delle regioni del centro Italia fino ad arrivare alla calabrese, siciliana e sarda.

2Protagonista anche quella umbra, perché Porchettiamo naturalmente si è confermato un ricco percorso gastronomico anche dei “cru” della porchetta umbra. E … Continua a leggere

Featured Image

PRESENTATI A PERUGIA ‘I GIORNI DELLE ROSE’ A SPELLO

1PERUGIA, 20 maggio 2019 – Colorata, profumata e dalle innumerevoli applicazioni torna in scena da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno a Villa Fidelia di Spello la rosa che sarà come sempre, ormai da sette edizioni, la protagonista assoluta dell’evento ‘I giorni delle rose’. Tema di quest’anno ‘La rosa indiana’ con i suoi colori e profumi intensi e la nazione ospite sarà quindi l’India con le rose di Viru Vararaghavan, noto ibridatore di rose indiano, e anche con la sua musica e il concerto per sitar del maestro Ricchizzi.

All’inaugurazione non mancherà l’ambasciatrice dell’India Reenat Sandhu. Padrino della manifestazione sarà, anche quest’anno Carlo Pagani, noto maestro giardiniere e personaggio televisivo, autore di numerosi libri di successo che accompagnerà, il … Continua a leggere

Featured Image

Deruta, “Buongiorno Ceramica!”

3DERUTA – E’ entrata nel vivo a Deruta la tre giorni di “Buongiorno Ceramica!”, la manifestazione promossa e organizzata a livello nazionale da AiCC, Associazione italiana Città della Ceramica, e localmente dall’amministrazione comunale. Fino a domani, domenica 19 maggio, sono veramente tanti gli eventi in programma per immergersi nel mondo della ceramica artistica e artigianale, tra antiche tradizioni e nuove sensibilità. Una lunga festa della creatività e dell’arte con aperture straordinarie di botteghe ceramiche, musei, studi e atelier, visite guidate, mostre, forni, laboratori, attività per bambini, performance; ma anche incontri, musica e food.

1Una buona occasione per conoscere da vicino i ceramisti e, anche, cimentarsi in prima persona nella creazione di un’opera al tornio, nella modellazione … Continua a leggere

Featured Image

Il sabato di Todi Fiorita

1TODI – Entra nel vivo la XII edizione di Todi Fiorita, la mostra di florovivaismo specializzato e cultura dei giardini. Dopo l’inaugurazione di ieri, Piazza del Popolo torna, sin dalla mattina, ad animarsi con gli stand in cui trovare le piante ed i fiori più ricercati, insieme a soluzioni di arredo, accessori per il giardino, artigianato e tanto altro ancora. Oltre ai visitatori questa mattina il centro storico di Todi ha ospitato gli studenti della scuola media Cocchi, che nelle vesti di di pittori en plein air hanno raffigurato gli scorci di Todi Fiorita nell’estemporanea di pittura “Quando i fiori diventano opera d’arte”.

3Non solo arte, dalle 10,30 presso la sala della Giunta comunale si è tenuto il panel di speaker dedicato … Continua a leggere

Featured Image

SABATO 25 E DOMENICA 26 MAGGIO, IN UMBRIA CANTINE APERTE

1UMBRIA – Al via l’edizione numero 27 di Cantine Aperte, che si terrà sabato 25 e domenica 26 maggio. In Umbria ben 48 cantine socie del movimento Turismo del Vino apriranno le porte ai turisti del vino, con un’edizione tutta rinnovata, all’insegna della qualità dell’offerta e della sostenibilità ambientale, ma anche del bere consapevole e della sicurezza sulla strada. L’EVOLUZIONEObiettivo delle cantine aperte umbre è, infatti, proprio quello di proporre al pubblico un’edizione di Cantine Aperte in evoluzione verso un’accoglienza ancora più personalizzata, che -sia il sabato che la domenica- permetta ai turisti del vino di far conoscere e apprezzare a pieno la produzione enologica, il paesaggio e la cultura locale.

2Incontri a tema, pranzi e cene a base di … Continua a leggere

Featured Image

UMBRA ACQUE FA PIU’ CARA L’ACQUA: CONFAGRICOLTURA SUL PIEDE DI GUERRA

1PERUGIA – Con la riforma tariffaria applicata da Umbria Acque nell’ultimo periodo, le aziende agrituristiche umbre si sono viste recapitare bollette più salate in quanto considerate attività commerciali anzichè agricole. Il sindacato degli agricoltori Confagricoltura Umbria non ci sta. “Lagriturismo -ha ricordato il presidente Fabio Rossiè attività agricola a tutti gli effetti. Ricordo che lattività agrituristica viene considerata dalla legge stessa nel contesto dellattività agricola, in quanto ad essa connessa e non prevalente. E evidente, quindi -ha concluso- come lassegnazione delle suddette attività alla categoria Artigianato e Commercio sia del tutto errata.”

A conferma di ciò, anche la delibera AURI del 28 dicembre … Continua a leggere

Featured Image

Umbria, PSR: tre bandi in scadenza al 31 maggio

1PERUGIA – Scadono il 31 maggio prossimo i termini per la presentazione delle domande per l’accesso ai contributi previsti da tre bandi regionali del Programma di sviluppo rurale (Psr) per l’Umbria 2014-2020. Entro questa data potranno essere presentate le richieste di aiuti all’avviamento di impresa per i giovani agricoltori, di età compresa tra i 18 anni compiuti e i 40 anni, in possesso di adeguate qualifiche e competenze professionali, che si insediano per la prima volta in una micro o piccola impresa agricola in forma singola (unipersonale) o associata (impresa pluripersonale).

Una delle misure (Misura 6 – tipologia d’intervento 6.1.1.) del Pacchetto Giovani con possibilità di attivazione del Pia – Piano Integrato Aziendale, per la quale, con il bando regionale … Continua a leggere

Featured Image

Foligno, affidamento in concessione ex cereria

comune-torrinoFOLIGNO – E’ stato pubblicato dal Comune di Foligno l’avviso per l’affidamento in concessione dei locali di proprietà dell’Ente che fanno parte dell’immobile denominato “ex cereria” in via Portico delle Conce. La destinazione dei locali è quella di “centro culturale gastronomico per promozione prodotti tipici umbri” e quindi interessa la preparazione, degustazione, vendita ed esposizione di prodotti enogastronomici del territorio umbro e folignate in particolare; l’organizzazione di conferenze, convegni, corsi di cucina e qualsiasi altra iniziativa culturale atta alla conoscenza e alla valorizzazione dei prodotti suddetti e del territorio; la promozione e vendita di prodotti dell’artigianato e della manifattura locale; la consultazione, vendita e fruizione di pubblicazioni e materiale audiovisivo legati alla storia locale, alle tradizioni e alle produzioni di … Continua a leggere

Featured Image

BOOM DI TURTISTI I GUBBIO

GUBBIO PALIO DELLA BALESTRAGUBBIO – L’amministrazione comunale comunica i dati ufficiali relativi all’andamento del turismo a Gubbio nel mese di aprile. Grazie anche alla particolare concentrazione di ponti e festività pasquali, si è registrato un vero e proprio balzo in avanti, con risultati eccezionali rispetto al 2018.   Gli arrivi sono aumentati del 25%, mentre le presenze addiritttua del 42%. Se il confronto è fatto con il 2015, anno di normale crescita, risulta ancor più evidente la capacità attrattiva della città di Gubbio. Si registra, infatti, un aumento degli arrivi del 29,5% e delle presenze del 58,6%.

Hanno giocato un ruolo determinante le tante iniziative proposte, grazie alla costante collaborazione fra operatori turistici e amministrazione comunale (Guerre Stellari Temporary Museum, il calendario eventi “Pasqua … Continua a leggere

Featured Image

Perugia, le ricette delle imprenditrici italiane

1PERUGIA – «L’Italia è scrigno di bellezza e del saper fare. Quando si evoca il made in Italy ci si aspetta buon gusto, creatività, qualità, stile. Ma dire Made in Italy oggi non basta più. Oggi dobbiamo dimostrare affidabilità, trasparenza. E senza certificazioni tecniche non si esportano prodotti. I clienti sono più esigenti, più attenti a determinate qualità, alla sostenibilità. Come imprenditrici italiane abbiamo il dovere di costruire la cultura del prodotto e del territorio e mantenere quell’eccellenza che caratterizza i nostri prodotti». Queste le considerazioni emerse nel corso del convegno dal titolo: Esportare il Made in Italy. Tartufo, olio, cachemire e ospitalità, organizzato dall’’Associazione Imprenditrici Donne Dirigenti di Azienda (Aidda), alla prima edizione di “In Italy, Festival culture del … Continua a leggere