Featured Image

Amelia, sindaco impone obbligo mascherine

amelia Laura-PernazzaAMELIA, 9 aprile 2020 – Anche ad Amelia è scattato l’obbligo di indossare mascherine di protezione. Il sindaco Laura Pernazza ha infatti emesso un’ordinanza con la quale si prescrive tale obbligo nell’accesso agli esercizi commerciali, agli uffici pubblici e in ogni altro luogo chiuso, oltre che sui mezzi pubblici. In queste circostanze, avvisa il sindaco, occorre indossare la mascherina o, qualora non sia stato possibile reperirla, anche altri sistemi di protezione della bocca e del naso, nonché guanti monouso qualora non sia possibile effettuare all’ingresso una puntuale disinfezione delle mani in modo da limitare la contaminazione dell’ambiente.

L’ordinanza impone anche l’adozione di tutte le altre misure precauzionali adeguate a proteggere sé stessi e gli altri come, ad esempio, mantenere la … Continua a leggere

Featured Image

ASSISI, TRIBUTI SCOLASTICI RINVIATI AL 31 OTTOBRE

1Assisi, 9 aprile 2020 – Quest’anno la sospensione della scuola per le vacanze pasquali è diversa dagli anni passati. Tutti, infatti, sono già a casa, per l’emergenza Covid- 19. Gli studenti seguono le video-lezioni, gli insegnanti insegnano a distanza, i dirigenti scolastici e il resto del personale lavorano in smart working. “Questa emergenza – ha affermato l’assessore alle politiche scolastiche Simone Pettirossi – ha fatto venire fuori energie importanti e straordinarie, già presenti nelle nostre scuole. Ha mostrato che ci sono insegnati pro-attivi e famiglie volenterose, in grado di supportare gli studenti in questo periodo di transizione digitale forzata. Proprio lunedì, in una proficua riunione a distanza svolta con tutti i dirigenti scolastici, abbiamo fatto il punto della situazione ed … Continua a leggere

Featured Image

Bettona, il Comune sostiene la didattica a distanza

1 piazzaBettona, 9 aprile 2020 – Il Comune di Bettona sostiene le scuole del territorio comunale per garantire a tutti gli studenti la didattica a distanza. Un bonus di circa 4.650 euro per la fornitura di modem e connessione a circa 38 famiglie : è l’importo deliberato in Giunta per dare un aiuto rapido e concreto, per migliorare la didattica a distanza, agli alunni della scuola Primaria “La Meridiana” e Scuola Secondaria di Primo grado “G. Pennacchi “. “Ancora una volta – commenta l’assessore comunale con delega all’istruzione Rosita Tomassetti – l’amministrazione è vicina, con gesti di generosità e sensibilità agli studenti e alle loro famiglie del proprio territorio comunale”.

  (37)… Continua a leggere

Featured Image

Norcia, ricostruzione post-terremoto: Bianconi scrive a Conte

1Perugia, 8 aprile 2020 – Ecco il testo della lettera aperta, firmata da Vincenzo Bianconi, Presidente Gruppo Misto dell’Assemblea legislativa Umbria: Illustrissimi, con la presente, nel mio ruolo di Consigliere regionale dell’Umbria, di imprenditore prestato alla politica, vorrei sottoporre alla Vostra attenzione alcune proposte semplici e concrete.  Partendo dall’assunto che, superata l’emergenza sanitaria, tutti dovremo concentrare le nostre energie per la ripartenza del Paese, invito a guardare indietro agli insegnamenti che la storia d’Italia ci offre. In più circostanze, un contributo indispensabile per rilanciare l’economia arrivò da un settore anticiclico: l’edilizia. Oggi abbiamo nelle nostre mani una grande occasione da sfruttare: sbloccare con pochi efficaci provvedimenti, il più grande cantiere d’Europa già finanziato, quello del terremoto del 2016, … Continua a leggere

Featured Image

Lettera aperta alla Tesei da ANCE Umbria

1Perugia, 7 aprile 2020 – Gentile Presidente, ci appelliamo a Lei volendo così rivolgerci all’intera comunità regionale e alle sue Istituzioni, a tutti i nostri conterranei. Nel mondo, non certo solo in Umbria e in Italia, stiamo attraversando sicuramente il periodo più difficile dal secondo dopoguerra. Al dramma umano e sanitario, che dobbiamo mettere al primo posto delle nostre preoccupazioni senza tentennamenti di sorta, si unisce la concreta possibilità di disastri sociali ed economici che la pandemia del Covid19 rischia di causare con l’irrompere di una catastrofica recessione. Mentre anche in Umbria i nostri straordinari operatori sanitari e i tanti lavoratori delle attività e dei servizi essenziali stanno dando ancora una volta un’eccezionale prova di coraggio e professionalità, salvano persone … Continua a leggere

Featured Image

ASSISI, FILO DIRETTO TRA COMUNE E ASSOCIAZIONI

cavallucciAssisi, 7 aprile 2020 – Circa 200 associazioni del territorio comunale in rete con il Comune. Un’idea nata per mantenere continuamente i contatti durante l’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Covid-19. La volontà dell’amministrazione è quella di stare vicino a ogni singolo cittadino anche grazie alla collaborazione tra il mondo del volontariato e le Istituzioni.” L’assessore competente Veronica Cavallucci ha infatti instaurato un canale diretto con il mondo dell’associazionismo locale, dalle Pro loco ai gruppi culturali, ai comitati ambientalisti, sociali, ricreativi e sportivi. In questo modo, le realtà associative che ricevono in tempo reale le ordinanze, la modulistica, e gli altri atti attinenti alla situazione di emergenza, diventano a loro volta veicolo di comunicazioni ai membri delle rispettive realtà e … Continua a leggere

Featured Image

Parrano, sindaco Filippetti: revisione Piano sociale per epidemia

1PARRANO, 7 aprile 2020 –  Convocare la conferenza dei sindaci della Zona sociale 12 per una rivisitazione del Piano sociale ed un potenziamento dei servizi. Lo chiede il sindaco di Parrano, Valentino Filippetti che ha rivolto l’istanza a quello di Orvieto in merito all’emerghenza coronavirus. “Ciò che era stato pensato fino a qualche settimana fa – afferma Filippetti – oggi è ampiamente superato e necessità di un aggiornamento”.
Intanto sempre il sindaco rende noto di aver erogato tutti i “buoni spesa” previsti dalle risorse messe a disposizione dal governo. Per Parrano si tratta complessivamente di 2mila e 650 euro. “Sono state accolte tutte le domande che rispettavano i criteri stabiliti dall’ordinanza della protezione civile nazionale grazie alle donazioni pervenute dai … Continua a leggere

Featured Image

Avigliano Umbro, sindaco lacia appello per le mascherine

1TERNI, 6 aprile 2020 – Il sindaco di Avigliano Umbro, Luciano Conti, ha lanciato un appello a tutti i cittadini affinché indossino le mascherine quando escono di casa per fare spesa o per le occasioni consentite dai Dpcm governativi. “Invito anche le persone non residenti nel nostro comune – ha poi aggiunto – che, per motivi validi, hanno tutto il diritto di recarsi ad Avigliano e sono sicuramente ben accette”. Il sindaco ha anche reso noto che tutti gli abitanti di Avigliano Umbro sono stati equipaggiati con mascherine protettive, sottolineando che a contribuire al loro acquisto è stato anche Mogol, proprietario, come noto, del Cet di Toscolano. “Lo ringrazio – dice il sindaco – perché si è volontariamente reso disponibile … Continua a leggere

Featured Image

Umbria, assessore Coletto segue la situazione nell’orvietano

ColettoPerugia 5 aprile 2020 – “La Regione sta adottando tutte le misure utili per arginare nella popolazione l’infezione prodotta dal Covid-19 e i numeri di questi giorni, che registrano una riduzione dei nuovi contagi e un aumento di guariti, depongono a favore delle politiche adottate”: è quanto afferma l’assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto, a fronte della richieste di adottare misure sanitarie aggiuntive per contenere l’espansione del contagio nell’Orvietano.
“La nostra attenzione – ha detto l’assessore – è sempre alta su tutto il territorio e non ci siamo nel modo più assoluto dimenticati di Orvieto e di Giove. Al contrario, in particolare, per quanto riguarda la residenza protetta di Castel Giorgio, siamo in stretto contatto con la direzione dell’Usl 2, … Continua a leggere

Featured Image

Terni, la sinistra giudica “incomprensibile” la scelta del Prefetto sull’Ast

AST terniTerni, 5 aprile 2020 – Da Sinistra Civica Verde e Sinistra Italiana Articolo 1, riceviamo e pubblichiamo –  Incomprensibile e fuori contesto la scelta del Prefetto che, su richiesta dell’azienda e con il placet (visto il silenzio) della Presidente della Regione e del Sindaco di Terni, ha concesso l’autorizzazione alla totale riapertura degli impianti di Ast, quando altre realtà importanti del territorio sono ancora chiuse. Non ci sembra che così si rispettino gli obbiettivi di proseguimento delle restrizioni predisposte dal nuovo decreto del Presidente del Consiglio al 13 aprile. La nostra città fin’ora ha retto in termini di contagi e decessi, quanto ancora potremo mantenere questo trend con una fabbrica da tre mila persone in attività?
Ringraziamo il lavoro incessante … Continua a leggere