Featured Image

MOSTRA NAZIONALE DEL CAVALLO: PROSPETTIVE E FUTURO

1CITTA’ DI CASTELLO – La nuova sede del parco Alexander Langer come scelta strategica per ridurre i costi e liberare investimenti sul futuro della manifestazione, l’importanza del supporto economico dei privati che per la prima volta scendono in campo al fianco degli enti pubblici, il recente avvio dell’azione di risanamento del bilancio fondamentale per assicurare stabilità alla rassegna, ma anche l’esigenza di andare a una valutazione approfondita della situazione finanziaria della manifestazione dopo lo svolgimento dell’edizione di quest’anno.

mostra-cavallo-2Sono gli elementi principali emersi dalla seduta della commissione Programmazione Economica convocata ieri sera dal presidente Massimo Minciotti alla presenza del sindaco Luciano Bacchetta, dell’assessore Riccardo Carletti, del presidente dell’Associazione Mostra Nazionale del Cavallo Domenico Duranti e del vice comandante della Polizia … Continua a leggere

Featured Image

Ospedale di Terni e turbativa d’asta

ospedale-2-copiaTERNI – In riferimento alle recenti notizie di stampa su un’indagine per ipotesi di turbativa d’asta avviata all’ospedale di Terni, la direzione aziendale   conferma di avere già fornito tutti i documenti e tutti i chiarimenti richiesti dalle autorità competenti, in spirito di completa collaborazione,   per quanto riguarda il progetto di miglioramento assistenziale realizzato nell’Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni per la riduzione delle infezioni ospedaliere, in particolare quelle del sito chirurgico.

Riconfermando la massima disponibilità e collaborazione, la direzione aziendale ha già oggettivamente dimostrato di avere sempre operato nel rispetto completo delle leggi vigenti,   tant’è che, come già esplicitato alla procura, in realtà non vi è stata alcuna spesa aggiuntiva e alla fine della sperimentazione sono stati riscontrati una sensibile … Continua a leggere

Featured Image

Armando Siri, visita la Comunità Incontro di Amelia

1AMELIA – “C’è sempre una possibilità e un’opportunità per tutti. Alla fine c’è sempre la luce e la redenzione”. Queste in sintesi le parole del sottosegretario alle infrastrutture e trasporti, onorevole Armando Siri, ai ragazzi ospiti e al direttivo della Comunità Incontro Molino Silla di Amelia. Prima visita ufficiale, dunque, di un membro del nuovo governo alla Comunità di don Pierino Gelmini.

2“Ho avuto modo – spiega l’onorevole Siri – di conoscere il fondatore quando negli anni Novanta conduceva Rock Cafè, programma televisivo musicale italiano che andava in onda su Raidue. Quando questa mattina sono arrivato ho provato un senso di tristezza non vedendolo più qui, una persona sempre molto schietta e anticonformista. Sembrava quasi che mancasse qualcosa. Credo … Continua a leggere

Featured Image

ASSISI, NUOVE ASSUNZIONI IN DUE ANNI

comuneASSISI – Nuove professionalità nell’organico del Comune di Assisi. In due anni di amministrazione Proietti sono state inserite o sono in corso di inserimento diciassette nuove figure professionali, tra mobilità, comandi, legge 56, legge 68 e graduatorie di altri enti.

Si tratta per la maggior parte di assunzioni di personale aggiuntivo e solo in minima parte di sostituzioni di dipendenti che sono stati collocati in pensione o che hanno chiesto di essere trasferiti ad altri enti.

Nel rispetto della “capacità assunzionale”, così come disciplinata dalla legge, tra il 2017 e il 2018 il Comune ha assunto undici persone, delle quali nove a tempo indeterminato: due operai, due uscieri, due istruttori amministrativi, tre funzionari e due assistenti sociali.

Altre sei sono … Continua a leggere

Featured Image

Foligno, il comune assume 8 dipendenti

comune-3FOLIGNO – Il Comune di Foligno ha pubblicato avvisi per l’assunzione di 8 dipendenti per vari profili professionali. Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 4 ottobre prossimo (per tutti gli avvisi). Riguardano un avviso pubblico di mobilita’ volontaria esterna per la copertura a tempo indeterminato e pieno di n. 1 posto di profilo professionale “educatore professionale”, categoria giuridica C.

Un avviso di manifestazione di interesse per idonei in graduatorie di concorsi pubblici espletati da altri enti per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di n. 1 “educatore professionale” – categoria giuridica C; un avviso pubblico di mobilità volontaria esterna per la copertura a tempo indeterminato e pieno di n. 1 posto di categoria giuridica D1, profilo … Continua a leggere

Featured Image

Anche in Umbria il problema liste d’attesa è grave

1PERUGIA – “Per prendere di petto il problema delle liste di attesa è necessario completare la stabilizzazione di tutti i precari della sanità umbra, compresi i dirigenti del sistema sanitario ancora non stabilizzati, applicare tutta la circolare Madia”.

Lo affermano in una nota congiunta il segretario generale della Cgil dell’Umbria, Vincenzo Sgalla, il segretario generale della Fp Cgil Umbria, Fabrizio Fratini, e il segretario regionale Fp Cgil Medici Mauro Patiti. che commentano così le recenti dichiarazioni dell’assessore regionale alla Sanità, Luca Barberini. “Per quanto riguarda invece l’intramoenia – continuano i tre sindacalisti – ci sembra pleonastico ricordare che per i medici è prevista dalla legge e creata per risolvere il problema della libera scelta del medico curante e valorizzare chi … Continua a leggere

Featured Image

A Perugia la Lega scalda i motori

1PERUGIA – A Perugia la Lega scalda i motori e definisce le linee guida per le prossime amministrative. “Si a Romizi – ha precisato il Segretario Nazionale Lega Umbria On. Virginio Caparvi – ma con dei paletti che riguardano eventuali accordi nazionali, dove c’è la Lega non c’è il Pd, e una condivisione sui temi principali del programma elettorale: per noi sicurezza, immigrazione e “prima i perugini”, sono priorità imprescindibili.

Crediamo che Romizi abbia amministrato bene anche se su alcuni temi ci aspettavamo il pugno più duro come nella gestione dell’ostello di Ponte Felcino . Nei prossimi giorni incontreremo il primo cittadino per un approccio formale, certi di poter portare, a Perugia, quel vento di cambiamento che tanto si respira … Continua a leggere

Featured Image

L’umbria a Venezia: intesa regione e città lagunare

1VENEZIA – “Rafforzare in maniera significativa la presenza dell’Umbria nella Città di Venezia, meta di rilevanti flussi turistici nazionali ed internazionali, in particolar modo durante lo svolgimento della Mostra internazionale d’arte cinematografica, è un’occasione imperdibile che intendiamo cogliere fino in fondo.

Dopo secoli, l’Umbria e Venezia rinnovano un profondo legame e lo fanno nel nome della promozione del brand Umbria”: lo ha affermato il vice presidente della Giunta regionale dell’Umbria ed assessore al turismo, Fabio Paparelli, nel corso della presentazione dell’intesa tra Regione Umbria e Città di Venezia che si è tenuta, oggi, nella Saletta Armeria del Palazzo Ducale di Venezia in cui è custodita l’armatura di Erasmo da Narni detto il Gattamelata.

“’L’Umbria a Venezia’, questo il nome degli … Continua a leggere

Featured Image

Ferentillo, cittadinanza onoraria a Mario Tronti

1FERENTILLO – Nella seduta del Consiglio Comunale che si terrà il 3 settembre 2018 alle ore 18:00, verrà conferita al Sen. Prof. Mario Tronti la Cittadinanza Onoraria della piccola città della Valnerina. La decisione dell’Amministrazione Comunale discende dalla volontà di riconoscere il grande contributo dato dal Prof. Mario Tronti al dibattito filosofico e politico che ha interessato tutta la seconda metà del XX sec. e l’inizio del XXI sec. .

Rilevante la sua intuizione che la dura realtà del potere politico può essere intesa solo attraverso un pensiero forte, profondamente strutturato, capace di analizzare con disincanto e concentrazione, senza alimentare falsi miti, i rapporti di forza e di dominio.

La sua ricerca si è rivoltà continuamente al grande tema della … Continua a leggere

Featured Image

Maestre precarie: posti a rischio anche in Umbria

P1ERUGIA – “Proseguiremo in Parlamento la nostra battaglia al fianco delle maestre e degli insegnanti di sostegno perché con l’approvazione del decreto dignità per la parte riguardante la scuola è stato avviato il più grande licenziamento di Stato dei maestri”.

Lo ha detto l’onorevole Emanuele Prisco. “Il corpo docente di cui lo Stato si è avvalso negli ultimi anni per svolgere insegnamento nelle scuole può e deve essere stabilizzato – ha aggiunto l’esponente di Fratelli d’Italia -. Le maestre diplomate vanno salvate a ogni costo e tutti i posti devono essere coperti ponendo particolare attenzione anche verso le insegnanti di sostegno.

Non è giusto che le insegnanti perdano il lavoro – prosegue Prisco -. Una folta schiera di loro … Continua a leggere