Andrea RossiASSISI, 30 novembre 2020Un accorato appello a tutti è stato lanciato dalla RSA “Andrea Rossi”:Non c’è più tempo: lo stato delle cose non ci permette di indugiare oltre. La Casa di Riposo “Andrea Rossi” di Assisi si trova in estrema emergenza. Abbiamo, purtroppo, come già comunicato in precedenza, riscontrato alcuni casi di positività al Covid-19 tra i nostri ospiti e nostri operatori. Queste persone sono state opportunamente isolate in un piano della struttura e i nostri operatori attivi sul campo si stanno prendendo cura di loro come sempre nel migliore dei modi, con la massima professionalità e seguendo tutte le procedure per contenere la diffusione del virus. A loro va il nostro più profondo e sentito grazie, un grazie che non è vuoto ma che contiene tutto il loro lavoro concreto e ogni rischio che si sono assunti in questo periodo.

Ma il personale comincia a scarseggiare, così come i fondi per reintegrarlo e per procurarci i necessari DPI (mascherine, guanti, tute, camici, visiere, calzari, cuffie, ecc.) per la sicurezza loro e dei nostri anziani. Per fronteggiare questa emergenza che ormai dura dal marzo scorso, siamo oggi ormai allo stremo, e nonostante le nostre continue richieste di aiuto, né lo Stato né tantomeno la Regione ci hanno mai dato una risposta concreta. Solo il Comune di Assisi è intervenuto a nostro sostegno con un cospicuo, ma insufficiente, contributo monetario (30.000 euro), pur non essendo il comune l’ente titolato agli aspetti sanitari e nonostante i gravissimi problemi economici.

Perciò siamo costretti a rivolgerci alla cittadinanza e lo facciamo con cuore pesante, consapevoli che la situazione attuale è difficile per tanti, per tutti: abbiamo bisogno di aiuto, piccolo o grande che sia. Non riusciremo a provvedere per molto tempo ancora ai nostri nonni, che sono poi i nonni di tutti noi. Questo stato di cose ci preoccupa e angoscia. E così nasce questa richiesta rivolta a tutti: aiutateci.

Si dice che per amore dei propri cari si è disposti a tutto e noi, con umiltà, per questo motivo non abbiamo timore a mostrarci anche nella nostra debolezza. Abbiamo bisogno di tutti e soprattutto di sostegno concreto. Alcune associazioni del territorio e privati hanno già dimostrato la loro vicinanza alla nostra struttura sin dall’inizio dell’emergenza.

Siamo certi che questo nostro appello non cadrà a vuoto e che la cittadinanza risponderà con amore al nostro grido, come ha sempre fatto. Grazie di cuore”.

COORDINATE BANCARIE PER EVENTIALI DONAZIONI:

IBAN: IT69 M030 6938 2731 0000 0300 003

C/C INTESTATO A: ASP CASA DI RIPOSO “ANDREA ROSSI”

Si ricorda che le persone fisiche e le società possono dedurre/detrarre dalla propria base imponibile le somme donate

 PER INFORMAZIONI: Tel. 0755092874 / e-mail: amministrazione@casadiriposoandrearossi.it

(86)

Share Button