1PERUGIA, 1 dicembre 2020  – Babbo Natale ha fatto tappa al club Lion Host di Perugia e consegnato già molti regali per i bambini ospiti del Residence “Daniele Chianelli”, in cura presso il Reparto di Oncoematologia pediatrica. Una delegazione di soci del club perugino, uno dei più antichi della città, infatti, ha consegnato al presidente del comitato per la vita “Daniele Chianelli”, Franco Chianelli, giocattoli per ogni età che verranno consegnati per le festività natalizie. Durante la visita i rappresentanti dei Lions hanno consegnato a Franco Chianelli il gagliardetto del Club. Nel corso dell’incontro il presidente ha illustrato il progetto di ampliamento del Residence “Daniele Chianelli” con altri 20 alloggi, ma anche servizi per l’ospedale e l’università come il nido, la scuola materna e il nido d’argento per gli anziani a cui i Lions hanno espresso il desiderio di partecipare, proponendo di acquistare arredi per gli appartamenti. I membri del club inoltre hanno aderito alla campagna di raccolta fondi “La Stella della Speranza” con l’acquisto delle stelle di Natale del Comitato per la vita “Daniele Chianelli”.

“I membri del nostro club – ha spiegato il dottor Basso Parente, chirurgo vascolare dell’ospedale di Perugia che collabora attivamente con il Reparto di Oncoematologia pediatrica – hanno aderito all’iniziativa ‘Il regalo sospeso’ in cui ciascuno ha acquistato e donato un giocattolo senza sapere a chi fosse destinato, cercando dunque di soddisfare le esigenze di bambini di varie età il risultato è stato un gran numero di giochi che abbiamo deciso di donare al Residence”.

“Siamo commossi – ha detto Franco Chianelli – per la generosità e la sensibilità dei Lions di Perugia che non solo hanno raccolto così tanti e bei regali per i bambini, ma si messi a disposizione della solidarietà con animo gentile e in modo affettuoso. Non possiamo che esprimere a tutto il club, che già altre volte ci è stato vicino, una immensa gratitudine”.

 

(85)

Share Button