Piuante basilica di santa Maria degli Angeli
Piuante basilica di santa Maria degli Angeli

Assisi, 15 dicembre 2020 – L’amministrazione comunale continua a prediligere l’ambiente e il paesaggio, così come più volte ribadito e soprattutto dimostrato con i fatti. Infatti, nonostante l’emergenza sanitaria legata al Covid-19, prosegue l’applicazione dei piani di riforestazione urbana e piantumazioni degli alberi nel centro storico e e nelle frazioni. Come annunciato in occasione del giorno dedicato alla festa degli alberi, il 21 novembre scorso, sono diventate più verdi ben 14 aree del territorio comunale grazie alla messa a dimora di tigli, platani, aceri e lecci. In tutto 56 nuovi alberi sono stati piantati nelle zone verdi e nelle aiuole della città, in alcuni casi le piante erano state sradicate perché malate e mai ripiantumate, in altri non erano state mai previste. “Si tratta di un atto di civiltà, di decoro oltre che di riduzione dei problemi microclimatici – ha affermato il sindaco Stefania Proietti -, infatti le piante in ambiente urbano generano un migliore microclima esterno, ombreggiatura ma anche bellezza e riparano gli antiestetici vuoti generati dall’assenza di verde in luoghi dove storicamente erano presenti alberi protetti”.

Piante aTordandrea in via del Santo Patrono
Piante aTordandrea in via del Santo Patrono

Ecco nel dettaglio la mappa della piantumazione: a Rivotorto, in via Santa Veronica Giuliani sono stati messi a dimora 3 tigli e in via del Sacro Tugurio 7 platani; a Santa Maria degli Angeli 2 platani in viale Patrono d’Italia, 2 tigli in via Berlinguer e nell’area verde via Onorio III, 3 platani in via Protomartiri Francescani, 2 aceri nelle aiuole spartitraffico e 2 platani nell’area verde in via Raffaello, 2 lecci e 1 tiglio invia San Costanzo, 2 tigli in via Ermini, 1 tiglio in via Saragat, 3 lecci in via Battisti, 9 aceri sul sagrato della Basilica, a Tordandrea 4 tigli in via del Santo Patrono, 5 tigli a Castelnuovo in piazza del Lavoro e viale San Girolamo , a Palazzo 3 tigli in via del Rio Dimora, a Petrignano 1 tiglio e 1 platano in via Baglioni, ad Assisi Centro 2 tigli in via San Gabriele dell’Addolorata e un ulivo in via Fontebella.

Il piano di riforestazione urbana e piantumazione non si conclude qui: a breve saranno messe a dimora essenze sempreverdi nelle varie aree spartitraffico e di delimitazione stradale a Santa Maria degli Angeli e, in particolare, lungo le vie di accesso alla città.

(89)

Share Button