1Perugia, 16 dicembre 2020 – L’amico Gino Goti, toscano di nascita ma umbro di convinta adozione, ha pubblicato un interessante libro di poesie dal titolo “Amore in quarantena”. Editore Morlacchi. La copertina è stata realizzata da Moreno Chiacchiera. Il libro di compone di 232 pagine ed è in vendita al prezzo di Euro 12,00. Nella prefazione, Sandro Allegrini scrive: “Queste poesie della silloge Amore in quarantena di Gino Goti nascono dal mese di marzo 2020. È marzo, appunto – sebbene in pandemia – il mese della rinascita alla vita, nel perpetuarsi eterno e misterio­so della natura. Che risponde alle proprie leggi. Così come l’amore non risponde ad altri che a se stesso. Quell’amore, appunto, che ha orrore di tutto ciò che non sia se stesso. E questa raccolta lo dimostra incon­futabilmente. […] Amore come croce e delizia, gioia e pena. Perché, come dice la Yourcenar, “L’amore è un castigo: siamo puniti per non aver saputo, o vo­luto, restare soli”. E l’amore, appunto, non ammette solitudine, ma è insieme delirio e quiete accesa, desid­erio acuto e potente di condivisione. Perfino nel buio più oscuro, non siamo mai soli. Perché l’amore è un “delitto” per il quale si ha, giocoforza, bisogno di un complice. Amore, insomma, come alimento di vita. Grazie, Gino, per questo libro bello. Struggente e dolcissimo”.

 

(127)

Share Button