1Terni, 19 dicembre 2020 – Non sarà un Natale in tono minore, sarà un Natale bellissimo: parola del Terni Film Festival, che dopo il successo della sessione online 2020 torna con quattro speciali in diretta web per condividere i giorni di festa con storie, musica, arte, solidarietà e molte sorprese. “Come abbiamo fatto con il festival, anche a Natale combatteremo il confinamento e la solitudine allargando l’abbraccio” spiega Arnaldo Casali, direttore artistico della kermesse. “Non spegneremo il fuoco, ma accenderemo sorrisi” aggiunge Stefano de Majo. Accade a Natale debutterà domenica 20 dicembre dalle 19.30 alle 21.30 e tornerà il 25 dicembre, la notte di capodanno e il 6 gennaio.
“Abbiamo scelto di andare in onda proprio durante le feste principali, perché siamo determinati a festeggiare come si deve, e nessuno deve restare solo” continua Casali. “Ci faremo gli auguri in diretta e ci collegheremo con tutti quelli che vorranno intervenire, raccontando il loro Natale”.

Il programma, diretto da Luca Mannaioli, farà incontrare diversi progetti in corso: il primo è Accadde a Natale, il libro sulla storia del Natale scritto dallo stesso Arnaldo Casali e di cui verranno proposti dei videoracconti interpretati – tra gli altri – da Alessandro D’Alatri, Francesco Salvi, Jerzy Stuhr e Gastone Moschin. Si parlerà – tra l’altro – della leggenda di San Nicola, dei Saturnali romani, di Natale in casa Cupiello di De Filippo (riproposto in un racconto interpretato da Enzo Decaro con le musiche dal vivo di Thierry Valentini), dell’origine di classici natalizi come Stille Nacht, Tu scendi dalle stelle, Happy Xmas e White Christmas, ma anche delle origini della festa di Natale, dalla rivisitazione in chiave filologica della Natività alle feste romane dei Saturnali e del Sol Invictus, mentre alla voce di Marzia Ubaldi e alla fisarmonica di Emanuele Grigioni è affidato il suggestivo videoracconto sulla vita di Charlie Chaplin diretto dallo stesso Mannaioli.

La prima serata di Popoli e Religioni – Accade a Natale terrà anche a battesimo Scrooge è diventato buono, il progetto di Riccardo Leonelli promosso per sostenere la famiglia del piccolo Andrea Mastrogiovanni, bambino ternano affetto da una rarissima malattia e recentemente privato dell’assistenza sanitaria. Il progetto propone in cinque puntate Canto di Natale di Charles Dickens interpretato dall’attore e regista ternano. La prima puntata chiuderà la prima serata di Accade a Natale mentre quelle successive andranno in onda il 21, 22, 23 e 24 dicembre sulla pagina facebook di Leonelli e saranno replicate all’interno delle altre puntate dello special di Popoli e Religioni.
“L’operazione nasce per due ragioni  – spiega l’attore –  raccontare il vero senso del Natale ai bambini di tutto il mondo (destinatari privilegiati del racconto di Dickens) e aiutare un bambino della nostra città di Terni, vittima di burocrati senza rispetto e incapaci di amare, che in questo momento ha un immenso bisogno del nostro aiuto. Se anche Scrooge può diventare buono, noi cosa stiamo aspettando?”

Ad Accade a Natale ci saranno poi i “Racconti del Ciocco” che Stefano de Majo porterà ai ricoverati nell’Ospedale di Terni e nelle case di chi non potrà uscire. Non potendo entrare, l’artista ternano – grazie alla collaborazione dei Vigili del fuoco – salirà alle finestre  e da lì proporrà i racconti agli ammalati con il sax di Manuel Trotti e la zampogna di Marco Baccarelli.
Nelle quattro serate di Accade a Natale non mancheranno i ragazzi di “E’ pur sempre Natale”, l’iniziativa organizzata da un gruppo di giovani artisti ternani capeggiati dalla soprano Alessia Minicucci, che sta animando la rete raccogliendo e proponendo immagini, racconti, videoconferenze e presepi. Tra i temi affrontati ci sarà – ad esempio – la realtà identità della celebre stella cometa.

Le puntate di Popoli e Religioni – Accade a Natale saranno trasmesse in diretta sulla pagina facebook e il profilo youtube di Popoli e Religioni domenica 20 dicembre dalle 19.30 alle 21.30, il Giorno di Natale dalle 18 alle 20, la notte di Capodanno dalle 22.30 alle 00.30 e il 6 gennaio dalle 18 alle 20. Tra gli artisti che hanno annunciato la loro partecipazione anche David Riondino, Marialuna Cipolla e Roberto Russo, direttore della Graphe.it edizioni, che ogni anno pubblica dei libri di Natale affiancando giovani scrittori e grandi classici. Collana con cui ha debuttato, peraltro, Daniele Mencarelli, premio Strega giovani 2020. Non mancherà nemmeno, ovviamente, Babbo Natale in persona.

Per partecipare alla trasmissione si potrà commentare la puntata su facebook chiedendo di intervenire.
Per aiutare Andrea Di Giovanni

Ecco come donare:
c/c postale: 1905558 intestato a: Associazione “I Pagliacci”
IBAN: IT21 Y076 0114 4000 0000 1905 558
Causale: donazione liberale UNITI PER ANDREA
Cod. fiscale 5×1000: 91055840556

(134)

Share Button