1TERNI, 22 dicembre 2020 – E’ stata riaperta stamattina alla circolazione veicolare la SR 67 Valserra. Sono infatti terminati i lavori di messa in sicurezza dei costoni rocciosi che si affacciano sulle carreggiate e che erano stati oggetto di alcuni cantieri in questi anni da parte di Anas e Provincia di Terni per l’installazione di reti paramassi di protezione, disgaggio di massi pericolanti e riqualificazione delle pavimentazioni nei tratti maggiormente danneggiati. La riapertura è avvenuta a completamento delle opere di realizzazione della segnaletica orizzontale da parte della Provincia di Terni dopo gli interventi strutturali di Anas Umbria.
“E’ un giorno importante per la viabilità locale e per il ripristino dei normali collegamenti della zona con Terni e il resto del territorio provinciale”, dichiara il presidente della Provincia, Giampiero Lattanzi, il quale sottolinea lo sforzo sinergico messo in campo da Anas e amministrazione provinciale.

2“E’ stato fatto il massimo in termini di investimento e di qualità degli interventi – afferma il presidente Lattanzi – ed è stato fatto con l’obiettivo di contenere il più possibile i tempi, nell’interesse dei cittadini e delle attività economiche anche in considerazione del valore paesaggistico e ambientale della Valserra che rappresenta un gioiello per il ternano e l’intera Umbria”.
La SR 67 era stata danneggiata da due eventi in particolare. Prima il sisma dell’estate-autunno 2016 e quindi il devastante incendio dell’agosto del 2017, due circostanze che avevano creato una situazione di grande precarietà e pericolo per la circolazione veicolare in entrata e uscita dalla Valserra, sia per i mezzi di passaggio che per i residenti.

(95)

Share Button