1Piegaro, 23 dicembre 2020 – Un uomo di 44 anni ha trovato orribile morte tra le macerie dell’abitazione, dopo una fuga di gas e la conseguente esplosione. Il grave incidente è avvenuto a Cibottola, nel comune di Piegaro, un borgo abitato da circa cinquecento persone. Alcune che si trovavano vicino al luogo della tragedia sono rimaste fortunatamente illese, altrimenti la tragedia avrebbe potuto assumere dimensioni ancora più gravi. Sul posto si sono subito portate due squadre di Vigili del Fuoco partite a sirene spiegate della centrale di Perugia. Purtroppo, quando i pompieri sono arrivati sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare la morte di G. M , queste le iniziali della vittima. Sul luogo della tragedia anche Giampaolo Mocetti il pubblico ministero della procura di Perugia che conduce le indagini.

2Anche il sindaco di Piegaro, Roberto Ferricelli, è intervenuto sul posto. La deflagrazione è stata avvertita nel raggio di oltre un chilometro da molte persone. Il locale della casa singola devastato dalla esplosione si trova a piano terra. E’ crollato parte del solaio e alcune pareti perimetrali. Non si conoscono ancora le cause. Da giorni erano in corso dei lavori alle fogne. Sta di fatto, che oggi si è sprigionato all’improvviso un forte e nauseabondo odore di gas, tanto che  i vicini i casa della vittima  hanno subito  chiamati i vigili del fuoco. Una scintilla potrebbe aver fatto esplodere tutto?

 

(173)

Share Button