Visita del Prefetto Armando Gradone al Comune di Bastia UmbraBastia umbra, 30 dicembre 2020 – “E’ un capodanno diverso, come tutte le festività dell’emergenza Covid sarà trascorso in famiglia aspettando il 2021 con tanta speranza.  Il mio invito in particolare – dice il Sindaco Paola Lungarotti –  è di non fare uso di fuochi d’artificio, petardi, botti nelle festività di fine anno,  ma di vivere la festa nel rispetto delle persone e dei nostri amici animali.  Diamoci un segnale di buon senso reciproco, specialmente in questo momento storico nel tutelare la  nostra e l’altrui salute evitando incidenti. Diamo inoltre un segnale di sensibilità, una risposta   all’appello del Presidente Nazionale dell’Enpa Carla Rocchi – Risparmiamo ai nostri amici animali il tormento dei Botti di Capodanno,  rispondiamo con un segnale di civiltà per queste creature che non possono difendersi e che vivono momenti di terrore.  Nel ricordare che dal 31 dicembre al 3 gennaio, dal 5 al 6 gennaio l’Italia torna in zona rossa, e che la mattina del 1 gennaio 2021 il coprifuoco durerà fino alle ore 7.00, impegniamoci a rispettare le regole con la fiducia di vivere un 2021 migliore, un anno di rinascita costruita insieme per superare le difficoltà, tornando ad incontrarci e a crescere insieme come fecero i nostri genitori e i nostri nonni con la forza di lasciare ai giovani e ai bambini una città migliore”. Questo è l’augurio  che il Sindaco Paola Lungarotti,  l’Amministrazione Comunale e la Giunta portano con il cuore  a tutta Bastia

(154)

Share Button