PERUGIA, 2 gennaio 2021 – Continua a stupire Shinto Perugia: nell’attesa di tornare a gustare al tavolo le ricercate creazioni culinarie, il fusion restaurant di ispirazione giapponese presenta la prima novità per il 2021. Non appena si apriranno nuovamente le porte su Shinto, andrà infatti in scena il nuovo speakeasy, un vero e proprio club underground, un piccolo gioiello incastonato tra le mura storiche del piano sotterraneo dell’ex Caffè di Perugia.
Ispirato agli speakeasy londinesi, il nuovo spazio di Shinto è pensato per una clientela selezionata, che potrà varcare la soglia di questo mondo parallelo con accesso riservato. Lo speakeasy sarà aperto sia ai clienti del ristorante che al pubblico esterno, che prenoterà in occasione degli eventi speciali. Caratteristica che distingue lo spazio è la selezione sul beverage: lo speakeasy proporrà infatti una drink list premium di distillati introvabili e particolarissimi, tra i più ricercati in circolazione. Nell’atmosfera intima dello di questo angolo nascosto, saranno proposte serate musicali che spazieranno dal jazz alle selezioni dei migliori dj internazionali. È inoltre prevista la possibilità di riservare per feste private sia la saletta al piano superiore, per cenare in intimità, sia il club sotterraneo, per after dinner esclusivi.

Aspettando la tanto attesa riapertura con servizio al tavolo, è confermata la modalità delivery e take away, sia a pranzo che a cena: ordini telefonici (chiamando al 075 824 4741 oppure inviando messaggio WhatsApp al 348 9080358) o tramite le app di delivery Grifood e IDesidery. Il servizio è attivo dal martedì alla domenica, con ordini entro le 18.30 e ritiro del take away dalle 18.30 alle 23. Il menù è disponibile al link: https://www.shintoperugia.it/menu-shinto/take-away-delivery/.
Per non rinunciare alla dolcezza sin dal mattino, l’asporto è attivo fino alle 18 anche per la caffetteria e pasticceria Giovanni Scaturchio, storica eccellenza napoletana che, con sfogliatelle, babà e pastiere, ha conquistato il mondo arrivando fino alla Casa Bianca.

(6)

Share Button