Città della Pieve, 10 gennaio 2021 – I carabinieri di Città della Pieve stanno indagando su una rapina consumata da falsi carabinieri in una strada vicino al raccordo autostradale Perugia-Bettolle. Due uomini, che indossavano le casacche usate dagli uomini dell’Arma, hanno intimato l’alt ad una giovane donna che si è fermata credendo fosse un’auto “civetta” dei carabinieri. In pochi secondi è stata rapinata di tutti gli oggetti di valore che aveva con sé e poi i due banditi si sono dati precipitosamente alla fuga. Forse sono fuggiti con un’Audi. Un episodio non nuovo, dopo quelli accaduti a dicembre scorso, esattamente il 12 e il 13 dicembre, rispettivamente a Ponte San Giovanni, il giorno dopo a Torricella. Adesso è caccia ai malviventi che stanno preoccupando gli investigatori.

(102)

Share Button