Terni, 15 gennaio 2021 – Questa mattina, una donna di 35 anni, di cittadinanza albanese si è presentata a casa del compagno connazionale, di 47 anni, con il quale erano già in corso delle tensioni nella relazione. Dato che lei aveva indosso un oggetto non meglio definito, il compagno ha pensato che potesse essere un’arma e impuarito ha chiamato il 113. Sono subito intervenuti gli agenti della Squadra Volante e della Squadra Mobile, ma lei nel frattempo si era allontanta. E’ stata rintracciata nei pressi dell’abitazione dell’uomo, dove è stato anche rinvenuto un dissuasore elettrico. Accompagnata in questura, è stata denunciata in stato di libertà per minaccia aggravata e per detenzione illegale e porto in luogo pubblico di arma.

(12)

Share Button