Perugia, 21 gennaio 2021 – A Perugia, domenica 24 gennaio, alle ore 11, nella cattedrale di San Lorenzo, il cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti celebrerà l’Eucaristia nel giorno della festa liturgica di san Francesco di Sales, patrono dei giornalisti e degli operatori dei media. E’ una ricorrenza molto sentita e partecipata dal mondo dell’informazione perugina con il suo Pastore a cui non si vuole rinunciare al tempo del Covid-19 dove anche gli operatori dei media sono chiamati a fare la loro parte con maggiore spirito di servizio.

Promossa dall’Ufficio diocesano per le comunicazioni sociali in collaborazione con la Sezione umbra dell’Ucsi, Unione cattolica della stampa, l’associazione dei giornalisti e degli operatori della comunicazione, la messa presieduta dal cardinale Bassetti vuole essere occasione particolare di raccoglimento e preghiera per i giornalisti e gli operatori dei media colpiti dalla pandemia e per tutte le famiglie provate da lutti e sofferenze nel corpo e nello spirito. Per quanti non potranno partecipare, la celebrazione eucaristica sarà trasmessa in diretta da Umbria Radio InBlu e in video sui social del settimanale La Voce (youtube: lavocepg).

«A causa delle restrizioni imposte dalla pandemia – spiega la giornalista Maria Rita Valli, direttore dell’Ufficio diocesano per le comunicazioni sociali – si è ritenuto prudente non tenere il tradizionale incontro in cui ad un intervento del cardinale seguiva un colloquio con i giornalisti e un memento conviviale. La celebrazione della messa consentirà comunque la partecipazione e l’incontro, seppure a distanza e limitato nel “colloquio”, sarà dato solo dall’omelia che il cardinale proporrà».

«La festa – ricorda la giornalista Valli – è anche la data in cui tradizionalmente il Papa pubblica il “Messaggio per la Giornata delle comunicazioni sociali” che in Italia si celebra la terza domenica di maggio, che quest’anno cadrà il giorno 16. “Vieni e vedi” (Gv 1,46). Comunicare incontrando le persone come e dove sono” è il tema scelto da papa Francesco per questa 55a Giornata, e annunciato in anticipo il 29 settembre scorso dalla Sala stampa vaticana».
«Quest’anno la festa di san Francesco di Sales – conclude Maria Rita Valli – coincide con la seconda “Domenica della Parola di Dio” voluta da papa Francesco per dare risalto all’importanza della Sacra Scrittura nella vita della Chiesa. Attraverso la Parola di Dio si annuncia la “buona novella”, la buona notizia e il tema scelto per questa seconda domenica è “Tenete alta la Parola di Vita! (Fil 2,16), un’esortazione che coinvolge anche noi operatori della comunicazione sociale».

(9)

Share Button