Terni, 22 gennaio 2021 – Questa mattina il Senatore Gianluigi Paragone, fondatore del partito “ITALEXIT con Paragone”, ha incontrato i lavoratori della TREOFAN di Terni, partecipando al sit-in di protesta organizzato contro la decisione della multinazionale Jindal di dismettere l’impianto e licenziare tutti i 140 dipendenti, nonostante l’alto numero di commesse.

Durante la visita dello stabilimento, Paragone ha raccontato in una lunga diretta facebook (qui il link https://www.facebook.com/182120865170178/videos/455691558922069) la realtà produttiva dello storico impianto ternano, raccogliendo le testimonianze di molti lavoratori e denunciando le violazioni delle multinazionali a danno del Made in Italy.

“Al termine della visita il Senatore si è impegnato a portare in Parlamento la vicenda, per sollecitare un intervento risolutivo del Governo, che ad oggi non è stato in grado di tutelare la continuità produttiva della Treofan dalle razzie dell’indiana Jindal –dichiara il coordinatore regionale di Italexit Umbria, Simone Boemio- e prosegue: considerati gli spunti ricevuti dai tanti che questa mattina sono interventi, siamo certi che rivedremo presto Paragone nella nostra regione in difesa del territorio ternano e di tutta l’Umbria”.

(17)

Share Button