Terni, 27 gennaio 2021 – L’azienda di Terni Fucine Umbre, operante nel settore aeronautico nella produzione di componenti e assiemi strutturali critici, annuncia la nomina dell’ingegner Massimo Calderini nel ruolo di General Manager a partire dal mese marzo. “Grazie all’ingresso dell’ingegner Calderini – ha sottolineato Antonio Alunni, Ceo di Fucine Umbre – si accelera l’attuazione del piano industriale 2021-2025 con l’obiettivo di rafforzare l’azienda nel suo percorso di crescita nella dimensione, nelle competenze e nella capacità di leadership sul mercato”. Massimo Calderini, dal 1993 in Acciai Speciali Terni, ha ricoperto numerosi ruoli, tra cui quello di Amministratore Delegato di Società delle Fucine e, in ultimo, di Direttore di Stabilimento di AST.

“Ho preso questa importante decisione – ha commentato Calderini – per intraprendere una nuova sfida umana e professionale, nella volontà di fondere le mie conoscenze di manager di una multinazionale con quelle di un imprenditore che stimo, a supporto di un ambizioso progetto di crescita di una eccellenza imprenditoriale e industriale del territorio nella quale credo fermamente”.

(25)

Share Button