Ferentillo, 28 gennaio 2021 – Ferentillo non smette mai di stupire anche in questa fase così difficile per tutta la comunità. C’è infatti chi, nonostante tutto, continua a voler tenere viva la luce della ristorazione e della convivialità con idee sempre più stravaganti e coinvolgenti. E’ il caso del noto ristoratore ferentillese, Umberto Trotti, di recente salito agli onori della cronaca per la sua lunga degenza in ospedale proprio per aver contratto il Corona Virus e che, nonostante la guarigione, ancora oggi rimane sotto osservazione per le conseguenze dovute alla polmonite.

Umberto ha infatti lanciato in questi giorni una nuova sfida telematica che sta riscuotendo molto successo. Parliamo della gara delle “Spadellate”, chi spadella più in alto e mette il video su Facebook vincerà una cena presso il ristorante “Osteria del Trap” . Tanti i partecipanti e i video che stanno arrivando e che fanno si che resti un contatto con quei ristoratori che tanto mancano alla popolazione e che ormai da mesi non possono più deliziarli con le loro pietanze.

Per me è un dramma dover stare chiuso e non poter vedere i miei amici/clienti rende tutto questo ancora più difficile – spiega Umberto – per questo motivo ho voluto lanciare questa sfida, così da poterli rivedere e sentire. Chi vincerà avrà una cena gratuita il primo giorno che potremo di nuovo essere aperti”.

Oltre a queste sfide “in tempo di Covid” è sempre in calendario la cena della Solidarietà che lo chef aveva organizzato appena dimesso dall’ospedale, il cui ricavato verrà devoluto completamente all’ Ospedale “Santa Maria” di Terni e al suo Staff che secondo lo chef “si meritano tutta la nostra ammirazione e il nostro supporto visto l’enorme lavoro che stanno portando avanti da mesi per la salvezza di tutti noi”.

(5)

Share Button